Per chi pubblica: richiedere codici ISBN

Che cos’è l’ISBN e da chi è assegnato?

L'ISBN - International Standard Book Number - è un numero che identifica a livello internazionale, in modo univoco e duraturo, un titolo o una particolare edizione di un titolo di un determinato editore. Dal 2007 è formato da un codice di 13 cifre, suddivise in 5 parti separate da trattini di divisione.

Es. 978-88-89637-15-9

Ciascun segmento identifica una componente della pubblicazione: 978 prefisso mondo del libro nel Sistema GS1; 88 identificativo gruppo linguistico; 89637 prefisso editore; 15 identificativo libro; 9 numero di controllo. I codici ISBN sono assegnati dalle agenzie nazionali ISBN. Per gli editori italiani e per tutti gli editori dell’area di lingua italiana opera la EDISER srl.

Chi può richiederlo?

Le case editrici e tutti quegli enti pubblici o privati che hanno una produzione editoriale, e, più in generale, chiunque intenda codificare una propria pubblicazione libraria.

È obbligatorio l'uso del codice ISBN?

No, il codice ISBN non è obbligatorio. Diventa però essenziale nel momento in cui si intende immettere il prodotto librario nel canale di distribuzione.

Per gli e-book esiste un codice specifico differente dall'ISBN utilizzato per i libri cartacei?

No, gli e-book possono essere codificati con un tradizionale codice ISBN. A ciascun formato di e-book (ad esempio .pdf, .html, ecc.) che sia reso disponibile, deve essere attribuito un proprio ISBN. Nelle pubblicazioni elettroniche l'ISBN deve comparire nella visualizzazione del titolo o nella prima schermata equivalente.

Come si richiedono i codici ISBN?  

Per richiedere dei codici ISBN è necessario compilare il form online di adesione disponibile sul sito ISBN. Il form è composto da tre sezioni:

  • dati dell'editore
  • dati del marchio
  • dati della persona di contatto

Una volta verificati i dati, l'Agenzia invierà all'indirizzo email indicato sul form, le credenziali di accesso all'area riservata del sito, da cui sarà possibile fare la richiesta del prefisso editore (vedi sotto). Contestualmente è necessario inviare via fax o via mail, l'attestazione dell'avvenuto pagamento del corrispettivo dovuto per l'attribuzione del prefisso editore. I soggetti che richiedono un prefisso per la prima volta devono versare una tassa di adesione “una tantum” pari a € 30.00 + iva.

Cos'è il prefisso editore?

Il prefisso editore è il terzo gruppo di cifre del codice ISBN. Ha la funzione di identificare l'editore. E' importante, al fine della corretta e univoca identificazione dell'editore, che questo resti invariato nel tempo. Può avere da 2 a 6 cifre in base al gruppo (vedi tabella domanda seguente) in cui è inserito. Agli editori con una più ampia produzione di titoli sarà assegnato un prefisso editore composto da meno numeri e, viceversa, a quelli con una minore produzione ne sarà assegnato uno più lungo: più è breve il prefisso editore, maggiore è il numero di codici ISBN disponibili.

Con quale criterio si deve scegliere il prefisso editore?  

I codici ISBN si comprano esclusivamente in blocchi (minimo 10): non è possibile richiedere un solo codice ISBN. Il prefisso editore andrà scelto in base al quantitativo di codici che si pensa di utilizzare nel corso degli anni (i codici ISBN non hanno scadenza, possono essere utilizzati senza alcun limite di tempo). A più cifre del prefisso corrispondono meno codici ISBN (consigliamo di verificare i dati aggiornati sul sito http://www.isbn.it/HOME.aspx).

Es.:

Gruppi di riferimento Cifre del prefisso N. di codici ISBN Tariffa
A 2 100.000 ---------
B 3 10.000 € 1.080,00 + IVA
C 4 1.000 € 435,00 + IVA
D 5 100 € 130,00
E 6 10 € 45,00

Cos’è il marchio editoriale?

Per marchio editoriale si intende la denominazione con cui l'editore pubblica. Può corrispondere o meno con la ragione sociale. L'editore può pubblicare con più marchi differenti; a ognuno di questi deve essere attribuito un differente prefisso editore.

Come si ricevono i codici ISBN?

Dal momento in cui si invia la richiesta con la relativa ricevuta di pagamento, i tempi di attesa per il ricevimento dei codici sono di 15 giorni lavorativi; 3 se è stato richiesto anche il servizio ISBN Express. I codici sono messi a disposizione dell'editore nell'Area Riservata del sito ISBN, accessibile con le credenziali assegnate dall'Agenzia in seguito all'adesione. Accedendo all’Area riservata, il richiedente troverà il prefisso editore attribuito, e un primo lotto di schede con i codici ISBN. Le schede, sotto forma di form online, sono pronte da compilare. Cliccando sul primo codice disponibile è possibile fare l'abbinamento ISBN-titolo e inviare le informazioni bibliografiche al Catalogo dei libri in commercio. Il codice prescelto deve essere comunicato alla tipografia per la stampa sulla quarta di copertina e sul retro del frontespizio.

Quali sono le modalità di pagamento e fatturazione?

Il pagamento può essere effettuato con bollettino di conto corrente postale intestato a Ediser srl o a mezzo bonifico bancario online. Non è previsto pagamento con carta di credito. La fattura sarà inviata via e-mail pochi giorni dopo il ricevimento dei codici ISBN.