Biorobotica

ARTIFICIAL HANDS AREA

Human-Robot-Interaction Laboratory

Il laboratorio di Human-Robot-Interaction è parte dell’Area Artificial Hands dell’Istituto di BioRobotica.
La possibilità di lavorare in stretta collaborazione con un robot è forse uno dei risultati più attesi dalla comunità da parte della ricerca scientifica in questo settore. Oggi giorno i robot sono concepiti per operazioni specifiche in ambienti strutturati e soprattutto sono progettati e programmanti per operazioni che non prevedono la presenza di un operatore umano in prossimità del robot. Noi immaginiamo robot e uomini collaborare insieme negli stabilimenti industriali e in ambienti domestici, condividendo gli stessi spazi e gli stessi strumenti e obiettivi comuni. Nell’industria sarà possibile aumentare la qualità di vita degli impiegati e la qualità di produzione, combinando in modo sinergico i benefici della produzione manuale (caratteristica unica dell'uomo) con la precisione e ripetibilità delle macchine automatiche. Nelle case questi robot cooperativi saranno in grado di assistere l’uomo nelle attività quotidiane, con particolare attenzione alle persone disabili.

Gli attuali argomenti di ricerca comprendono: sviluppo di mani robotiche con sensoristica tattile robusta; manipolazione naturale e robotica; robotica cognitiva; interazione e cooperazione uomo-robot; progettazione di meccanismi per un'interazione efficiente e sicura tra robot e uomo.

 

Responsabile scientifico:

Dott. Marco Controzzi 
e-mail: marco.controzzi@santannapisa.it
Tel.: 050-883460

 

Photogallery: