DIVULGAZIONE SCIENTIFICA: GIOVEDI’ 22 GIUGNO IL SANT’ANNA SCIENCE CAFE’ SI CONCLUDE PRESENTANDO IL CONTRIBUTO ITALIANO PER HYPERLOOP, IL “TRENO” CHE VIAGGERA’ A MILLE CHILOMETRI ORARI

Arriva alla conclusione il Sant’Anna Science Café, ciclo di seminari promossi dalla Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa per contribuire a una corretta divulgazione scientifica, gettando uno sguardo sulla rivoluzione dei trasporti, lanciata dall’imprenditore visionario Elon Musk con le “navicelle” di Hyperloop che correranno a mille chilometri all’ora, trasportando passeggeri in tutta sicurezza. Giovedì 22 giugno è il turno di Laura Montironi, la relatrice più giovane, essendo allieva del quinto anno di Ingegneria al Sant’Anna. Nel suo talk intitolato “Hyperloop: l’Italia in treno a 1000 chilometri all’ora” Laura Montironi spiegherà i concetti principali della tecnologia Hyperloop, al cui sviluppo contribuisce “AlesTech”, azienda spin off fondata da un gruppo di allievi del Sant’Anna che ha partecipato con successo alla “SpaceX Hyperloop Pod Competition”. L’allieva di ingegneria presenterà anche una sorta di “diario di viaggio” dell'Hyperloop Team Italia, formato da allievi del Sant’Anna e dell’Università di Pisa, nel contesto della seconda edizione della “SpaceX Hyperloop Pod Competition”, evidenziando le peculiarità di questa esperienza.

Chi è Laura Montironi. Nata a Recanati, è allieva ordinaria del quinto anno di ingegneria presso la Scuola Superiore Sant'Anna. Dopo aver conseguito nel 2015, all'Univeristà di Pisa, la laurea triennale in ingegneria aerospaziale, ha intrapreso il percorso di laurea magistrale in ingegneria aeronautica, corredandolo di varie esperienze progettuali, anche all'estero. All'inizio del suo ultimo anno universitario, ha deciso di intraprendere un'esperienza un po' fuori dagli standard del percorso universitario in Italia, iscrivendosi a un concorso internazionale indetto dall'azienda statunitense SpaceX.

Anche l’edizione 2017 del Sant’Anna Science Café nasce da un’idea di Debora Angeloni, è organizzato dalla stessa Debora Angeloni con il giornalista Francesco Ceccarelli e l’Area Affari Generali della Scuola Superiore Sant’Anna.

La partecipazione ai seminari del Sant’Anna Science Café è libera e gratuita. L’incontro con Laura Montironi si tiene in aula magna storica della sede centrale, in piazza Martiri della Libertà 33 a Pisa.

In copertina: particolare del prototipo di una sospensione realizzata da Ales Tech pensando a Hyperloop.

Leggi anche:

Medicina critica traslazionale: pasta arricchita con beta-glucano protegge cuore da infarto grazie a “bypass” naturali. Su Scientific Reports la ricerca dell’Istituto di Scienze della Vita della Scuola Sant’Anna

Proteggere il cuore dall'infarto mangiando spaghetti: potrebbe diventare possibile grazie ad una pasta speciale, prodotta in Italia mescolando...

RANKING DI SETTORE DIFFUSI DA TIMES HIGHER EDUCATION: IL SANT’ANNA TRA LE 150 TOP UNIVERSITIES PER “COMPUTER SCIENCE” E TRA LE 125 PER “ENGINEERING AND TECHNOLOGY”

Nuove affermazioni della Scuola Superiore Sant’Anna nei ranking internazionali, con particolare riferimento a quelli di settore, diffusi dalla...

OLIVO E OLIO, DAL 18 AL 20 OTTOBRE IL QUARTO CONVEGNO NAZIONALE PROMOSSO DA SANT’ANNA E UNIVERSITA’ DI PISA: LE STRATEGIE PER CONSOLIDARE IL RUOLO DELL’ITALIA NELLA FILIERA

 L’Italia mantiene un ruolo di primo piano nella coltivazione dell’olivo e nella produzione dell’olio, grazie a una indiscussa qualità del...