TECNOLOGIE DIGITALI: ESTESO A LUNEDÌ 13 FEBBRAIO IL TERMINE DI PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE PER L’ASSEGNAZIONE DI TRE BORSE DI RICERCA FINANZIATE DA GE OIL & GAS

La collaborazione tra Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa e GE Oil & Gas apre nuove opportunità per laureati di talento, che desiderano fare attività di ricerca nel campo delle tecnologie digitali. L’azienda ha finanziato tre borse di ricerca, di durata annuale, alla cui assegnazione possono concorrere laureati, in possesso di diploma specialistico o magistrale, in ingegneria informatica, ingegneria delle telecomunicazioni, informatica o scienza dell’informazione, matematica, fisica. Il termine per la presentazione delle domande è stato esteso fino a lunedì 13 febbraio 2017.

Per presentare domanda è necessario aver acquisito un’esperienza almeno biennale sulle tematiche del bando, ovvero i metodi di analisi dei dati con tecniche di intelligenza artificiale per la modellazione, il monitoraggio e la gestione ottimale di macchinari industriali complessi. Le attività di ricerca si svolgeranno al centro di ricerca “Information and Communication Technologies for Complex Industrial Systems and Processes Center” (“Ict – Coisp”) presso il Laboratorio di robotica percettiva Percro, dell’Istituto Tecip (Tecnologie della Comunicazione, informazione, Percezione) della Scuola Superiore Sant’Anna, a Pisa, sotto la responsabilità del tutor accademico, Valentina Colla.  

Questo bando si inserisce nel filone di ricerca individuato dal protocollo di Intesa siglato ad agosto 2016 scorso tra Istituto Tecip (Tecnologie della Comunicazione, informazione, Percezione) della Scuola Superiore Sant’Anna, GE Oil & GasRegione Toscana. I tre vincitori delle borse di ricerca potranno sviluppare competenze specifiche sull’utilizzo della piattaforma Predix®, progettata da GE per la costruzione di applicazioni digitali e l’analisi di grandi volumi di dati in ambito industriale.

“Il finanziamento di tre queste borse di ricerca – sottolinea Valentina Colla – conferma la volontà dell’azienda di rafforzare la collaborazione sulle tematiche del digitale e l’interesse nel coinvolgimento e nella valorizzazione di giovani ricercatori di talento, con concrete future ricadute sul territorio toscano”.

 Bando e modulo di domanda disponibili qui.

Leggi anche:

Con Industria 4.0 la fabbrica unisce sapere artigiano e tecnologie digitali più avanzate: venerdì 31 marzo la Scuola Superiore Sant’Anna presenta la sua proposta di “Competence Center 4.0”

Una nuova concezione di fabbrica con cui le tecnologie digitali possono valorizzare l’imprenditoria italiana: la Scuola Superiore Sant’Anna,...

ROBOTICA EDUCATIVA: A PONTEDERA LA FINALE REGIONALE DI ROBOCUP JUNIOR, PROMOSSA IN COLLABORAZIONE CON ISTITUTO DI BIOROBOTICA, GIOVEDI’ 30 MARZO LA GRANDE SFIDA DEGLI AUTOMI COSTRUITI DA 200 STUDENTI TOSCANI

Dovranno orientarsi in labirinti, saper ballare e perfino recitare, sfidarsi a calcio e ovviamente andare in rete: sono i robot progettati e...