MASTER GECA

Contatti

Master in Gestione e controllo dell'Ambiente: Economia circolare e Management efficiente delle risorse Dott.ssa Adela Bumbel
Via Cardinale Maffi, 27 56127 Pisa
Tel:  050 88.26.87
Fax:  050 88.26.33
Mail:  mastergeca@santannapisa.it
Web:  http://mastergeca.santannapisa.it/it

Gestione e Controllo dell'Ambiente: economia circolare e management efficiente delle risorse (GECA)

Termine per l'iscrizione
13.11.2017 13:00
Numero massimo di partecipanti: 
24
Quota iscrizione: 
8.000
Durata: 
da 10.01.2018 a 21.12.2018
Crediti CFU: 
75
Ore formazione: 
710 h formazione aula + 480 h stage
APPLICATION ON LINE

 

Alta formazione: voucher per Master in Italia 2017/2018

Bando “Voucher per l’alta formazione in Italia” attivo dal 15 ottobre al 15 novembre 2017

La Regione Toscana, nell’ambito del progetto Giovanisì, sostiene l’iscrizione di laureati under 35 a master di I e II livello in Italia. Il voucher ha come finalità la copertura totale o parziale per le spese di iscrizione fino ad un importo massimo di 4.000 euro.

L’avviso, attivo dal 15 ottobre fino al 15 novembre 2017, è gestito dal DSU Toscana (l’Azienda Regionale per il Diritto allo Studio Universitario)

http://giovanisi.it/2017/08/04/alta-formazione-voucher-per-master-in-italia-20172018/

 

Descrizione corso

GECA è il Master che da più di vent’anni propone un percorso multidisciplinare di alto livello nel settore ambientale.

Il Master in “Gestione e controllo dell'Ambiente: tecnologie e management per il ciclo dei Rifiuti” nacque nell’anno accademico 2007/2008 come primo ed unico Master in Italia che affrontava il problema del Ciclo integrato dei Rifiuti nel suo complesso e costituiva un’evoluzione del Master in Gestione e Controllo dell’Ambiente tenutosi presso la Scuola Superiore Sant’Anna negli undici anni precedenti.

2012 - sulla base dell’esperienza accumulata e con un inquadramento che si richiama alle politiche europee è stato riorganizzato il Master in Gestione e controllo dell'Ambiente con un impostazione indirizzata al Management efficiente delle risorse.

2016 - al Master si aggiunge il tema dell’economia circolare, anche in considerazione dell’Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile.

Il Master in “Gestione e Controllo dell'Ambiente: economia circolare e management efficiente delle risorse” forma professionisti del settore che possano contribuire a sostenere le imprese e le organizzazioni nella realizzazione di una economia circolare, nell’ambito delle diverse funzioni e fasi coinvolte da questa importante sfida economica ed ambientale.


A chi è rivolto

Possono partecipare laureati in possesso di laurea magistrale, laurea specialistica o di laurea vecchio ordinamento, o titolo equipollente conseguiti in una Università o Istituto Universitario italiano o straniero di pari grado.

Possono altresì presentare domanda di ammissione i laureandi, che abbiano terminato gli esami di profitto prima dell’inizio del Master e che prevedano di acquisire il titolo di accesso nella sessione straordinaria dell’a.a. precedente l’inizio del Master stesso.


Obiettivi formativi

Il Master garantisce una formazione di eccellenza a coloro che intendano operare a vario titolo in settori e attività in cui sia cruciale l’approccio circolare all’economia e la gestione efficiente delle risorse in una prospettiva di ciclo integrato, con particolare riferimento ai settori dei rifiuti, dell’acqua, dell’energia, dei servizi ecosistemici.

Le caratteristiche del Master si fondano su un’impostazione interdisciplinare volta a creare competenze di natura sistemica nella gestione delle problematiche ambientali sia nell'ottica della regolamentazione e gestione dei servizi pubblici a rete (idrici, rifiuti, energia, trasporti), sia della gestione dei cicli e dei bilanci integrati (dei materiali, dell'acqua, dell'energia.


Metodologia didattica

Il percorso didattico del Master prevede una fase di formazione in aula (lezioni frontali, laboratori, seminari, visite aziendali) per un totale di 710 ore (da gennaio a luglio 2018) e uno stage della durata minima di 480 ore (da settembre a dicembre 2018).

Il Master vuole sviluppare la capacità di porsi in relazione alla complessità dei problemi ambientali in modo globale e dinamico, attraverso un approccio concreto che integra conoscenze e linguaggi diversi. Il percorso formativo comprende l'analisi di case studies e mira a potenziare le capacità organizzative e relazionali dei singoli allievi nell'ambito di gruppi di lavoro. Il corso è completato da una serie di seminari ed incontri-dibattito con esperti ed ex-allievi, che si sono distinti nel settore.


Come iscriversi

La domanda di iscrizione deve essere presentata esclusivamente online, allegando, in formato elettronico l’autodichiarazione dei/l titoli/o di studio universitari/o (per i laureati); un’autodichiarazione riportante le votazioni conseguite negli esami di profitto, i relativi Crediti Formativi Universitari e la presunta data di conseguimento del titolo (per i laureandi); il curriculum vitae aggiornato, redatto in formato europeo; l’eventuale certificazione di conoscenza della lingua inglese, fotocopia documento d’identità in corso di validità.


Borse

Saranno erogati contributi a totale o parziale copertura della quota di iscrizione da parte di enti pubblici o privati. L'assegnazione verrà effettuata sulla base della graduatoria di selezione o di eventuali requisiti richiesti dagli enti finanziatori.

Sono disponibili inoltre 4 borse di studio, a copertura totale dei costi di partecipazione al Master, messe a disposizione dell’INPS a favore dei figli e degli orfani di dipendenti e pensionati della Pubblica Amministrazione iscritti alla Gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali, dei pensionati utenti della Gestione dipendenti pubblici.

La domanda di partecipazione al concorso INPS dovrà essere inviata all’INPS entro lunedì 13 novembre 2017, dopo aver presentato domanda di iscrizione al Master in Gestione e controllo dell’Ambiente.

Per maggiori informazioni e per scaricare il bando di concorso INPS clicca qui.


Attestato

A conclusione del Master, a coloro che avranno partecipato con regolarità e profitto all’intero programma formativo, nel rispetto degli adempimenti previsti dal Disciplinare del Master ed in regola con il pagamento della quota di iscrizione, la Scuola rilascerà, ai sensi dell’art. 3 del D.M. 270/2004 e successive modifiche, il titolo di Master universitario di II livello

ALLEGATI

Bando di concorso
File PDF - 414 kb