MASTER MES

Obiettivi e metodo

Obiettivi

Il Master si propone di formare i partecipanti su conoscenze e competenze necessarie per operare nella gestione di strutture complesse in campo sanitario. Durante il percorso formativo il partecipante al Master dovrà quindi acquisire conoscenze sulle caratteristiche specifiche di funzionamento ed organizzazione dei sistemi sanitari nel loro insieme e dei soggetti che in essi operano. Inoltre dovrà acquisire conoscenze sui meccanismi operativi e gli strumenti di gestione di maggiore rilevanza presenti e proponibili nelle aziende sanitarie.

Il percorso affianca la formazione sui “saperi” a quella sulle capacità e competenze da attivare in contesti organizzativi complessi quali quelli sanitari, caratterizzati da elevata innovazione tecnologica, numero rilevante di professioni coinvolte nel processo di erogazione, la presenza di asimmetria informativa con gli utenti, la specifica tipologia dei servizi erogati.

In termini di obiettivi formativi il Master non si limita quindi a trasferire un set di regole e conoscenze di base valide oggi, ma mira a creare un quadro dinamico di competenze, capacità e strumenti che consentono di muoversi con successo in uno scenario organizzativo in continua evoluzione.


Metodologia didattica

La metodologia didattica prevede 560 ore di didattica (460 da svolgersi in aula e 100 a distanza tramite apposita piattaforma web), 40 ore di laboratori / workshop, 100 ore di lavori individuali e di gruppo e lo svolgimento di uno stage, della durata di 800 ore, da tenersi presso Aziende USL, Aziende Ospedaliero-Universitarie, Regione Toscana, Aziende Farmaceutiche, piuttosto che lo stesso Laboratorio MeS. Lo stage ha la funzione di integrare la formazione d’aula con esperienze operative dirette. 

Alcuni insegnamenti potranno essere aperti anche a partecipanti esterni alla classe del Master. La direzione del Master comunicherà anticipatamente agli allievi la presenza di eventuali partecipanti esterni.