Internazionale

Erasmus

Mobilità Erasmus+ per attività di docenza

Mobilità Erasmus+ per attività di docenza

I docenti delle Istituzioni d’Istruzione Superiore titolari di una carta “ECHE – Erasmus Charter for Higher Education” hanno la possibilità di usufruire di periodi di mobilità internazionale nei Paesi aderenti al Programma Erasmus + (Programme Countries – KA103) e nei Paesi Terzi (Partner Countries – KA107) per svolgere le attività previste nell’ambito della Key Action 1 “Learning Mobility of Individuals” del Programma Erasmus +.

Le mobilità previste dal Programma hanno l’obiettivo di:

  • offrire ai docenti occasioni di aggiornamento e crescita professionale;
  • arricchire la gamma ed i contenuti dei corsi
  • promuovere lo scambio di competenze ed esperienze sulle metodologie didattiche.

Categorie per cui sono ammesse le mobilità:

  • professori ordinari e straordinari
  • professori associati
  • professori a contratto
  • ricercatori
  • assegnisti di ricerca

NOVITA’ – Dall’anno accademico 2018/2019 è possibile effettuare la

MOBILITA’ COMBINATA “STAFF TEACHING TRAINING FOR PEDAGOGICAL SKILLS”

Si tratta di una mobilità combinata Staff Teaching and Training” rivolta a giovani ricercatori che permette ai partecipanti di trascorrere un periodo di insegnamento/formazione all’estero per potenziare i “pedagogical skills” del candidato come indicato dalla Erasmus+ Guida al Programma (pag. 41) Version 2 (2018): 15/12/2017

Possono beneficiare di questo tipo di borse:

  • ricercatori Universitari
  • ricercatori a Tempo Determinato

Assegnisti di Ricerca