Indagine sul percorso materno infantile: al via l'esperienza nella Provincia autonoma di Trento

Prende il via in Trentino l'indagine sul percorso materno-infantile, coordinata dal Laboratorio Management e Sanità dell'Istituto di Management della Scuola Superiore Sant'Anna, nell'ambito dell'accordo di collaborazione con la Provincia Autonoma di Trento per la Valutazione della performance del Network delle Regioni.
 
L’iniziativa è stata presentata lo scorso 15 ottobre a Trento durante una conferenza stampa nella sede dell'Azienda provinciale per i servizi sanitari, dal direttore generale Paolo Bordon, l’assessore alla salute, politiche sociali, disabilità e famiglia Stefania Segnana, il direttore dell’area cure primarie Simona Sforzin e Manila Bonciani del Laboratorio Mes.
 
L'indagine è strutturata sullo stesso modello di quella realizzata in Toscana, con questionari web somministrati a scadenze specifiche dall'inizio della gravidanza fino ad un anno di vita del bambino, così da consentire una migliore valutazione del percorso materno-infantile attraverso il benchmarking tra le due realtà. 
 
In Toscana, infatti, da marzo 2019 è in corso la rilevazione sistematica dell'esperienza e degli esiti percepiti dalle utenti nel percorso nascita che vede coinvolta una su due delle attuali donne che lo stanno vivendo.
 

Leggi il comunicato sull'indagine in Trentino