FUTURO DELLA SANITÀ IN ITALIA: A COMO LA WINTER SCHOOL CON LA PRESENZA DI UN RICERCATORE DELL’ISTITUTO DI BIOROBOTICA

Una tre giorni dedicata al presente e al futuro della sanità italiana, a temi di strategico interesse come il regionalismo dei servizi e la necessità di creare un confronto su temi come i recenti sviluppi in campo medico e rialitativo. Questi e molti altri sono i temi della Winter School  “L’agenda sul futuro della sanità in Italia” organizzata da Motore Sanità, in programma a Como dal 25 al 27 gennaio e che vede la partecipazione di Stefano Mazzoleni, ricercatore dell’Istituto di BioRobotica della Scuola Superiore Sant’Anna.

La Winter School propone uno sguardo d’insieme sullo stato attuale della sanità italiana alla luce della necessità di un maggiore decentramento delle funzioni gestionali e amministrative. I temi di natura politica si intrecceranno con i recenti sviluppi in campo medico e riabilitativo: uno dei concetti chiave sarà quello di "rete", intesa come modello innovativo di  organizzazione dell’assistenza fondato sulla condivisione delle conoscenze e sulla collaborazione clinica, finalizzato a migliorare la cura di una patologia e l’efficienza del sistema sanitario nell’utilizzo delle risorse.

Stefano Mazzoleni interverrà nella giornata di giovedì 25 gennaio durante la tavola rotonda di apertura della Winter School.

Qui il programma completo.