INFORMATICA: dal 16 al 18 aprile il Laboratorio ReTiS della Scuola Sant’Anna organizza il secondo summit internazionale su scheduling e risparmio energetico nel kernel Linux

Si svolge dal 16 al 18 aprile il secondo summit internazionale su scheduling e risparmio energetico nel kernel Linux (OSPM) organizzato dal Laboratorio di Sistemi Real-Time (ReTiS), dell’Istituto TeCIP di Tecnologie della Comunicazione, dell’Informazione e della Percezione della Scuola Superiore Sant’Anna. 

L’evento è l’occasione per un confronto tra sviluppatori del Kenel, industrie e mondo accademico sulle problematiche e le possibili soluzioni alle sfide da vincere per sfruttare al meglio le nuove piattaforme di calcolo.

Partecipano oltre 60 esperti delle principali aziende del settore, come ARM, Linaro, Intel, Google, Amazon, Oracle, National Instruments, Qualcomm, Red Hat, SUSE.

Nel corso dell’evento sono affrontati lo stato attuale e le possibili evoluzioni future di varie patch al kernel di Linux già in fase di revisione. L'evento è inoltre l’occasione per discutere di nuove problematiche e differenti soluzioni e della loro possibile integrazione all’interno del kernel.

Il laboratorio RETIS partecipa in maniera attiva allo sviluppo di tecnologie di scheduling real-time per il kernel di Linux. In quest'ambito, il RETIS ha realizzato, in collaborazione con Evidence all'interno del progetto Europeo ACTORS, lo scheduler SCHED_DEADLINE, uno scheduler, integrato nel kernel ufficiale di Linux a partire dalla versione 3.14, che serve a migliorare la predicibilità temporale di software con vincoli temporali come ad esempio applicazioni multimediali. Il RETIS continua ad essere attivo nel proporre e realizzare continue migliorie di SCHED_DEADLINE, e verificarne l'utilizzabilità in diversi contesti applicativi, grazie a progetti in collaborazione con diversi player industriali del settore.

E’ possibile vedere tutte le presentazioni sul canale Youtube del Laboratorio ReTiS.

Leggi anche:

Robotics Flagship: Scuola Superiore Sant’Anna e Istituto Italiano di Tecnologia hanno presentato all’Europa un programma per lo sviluppo sostenibile delle tecnologie robotiche del futuro

Un progetto che coinvolge una comunità scientifica di oltre 800 esperti in Italia e in tutta Europa, con il supporto di scienziati da Stati...

NUOVI RANKINGS DI SETTORE DIFFUSI DA TIMES HIGHER EDUCATION: LA SCUOLA SANT’ANNA TRA LE MIGLIORI 175 UNIVERSITA’ AL MONDO PER “LIFE SCIENCES” E LA PRIMA IN ITALIA

La Scuola Superiore Sant’Anna ottiene nuove affermazioni nei ranking internazionali, in quelli di carattere generale e in quelli settoriali,...

Acque reflue: salici e cannucce di palude riducono inquinanti organici e composti farmaceutici negli impianti di trattamento. Studio dell’Università di Pisa e dell’Istituto di Scienze della Vita del Sant’Anna

Dal mondo vegetale può arrivare un valido aiuto per ridurre la concentrazione di inquinanti organici e composti farmaceutici negli impianti di...