PhD Students: fino al 31 marzo 2018 la presentazione delle candidature per il progetto di management della sanità “HealthPros”, nell’ambito dei programmi Marie Curie – Horizon 2020

Sono aperte le candidature per 13 posizioni di PhD Students - due delle quali alla Scuola Superiore Sant'Anna -  bandite nell’ambito dei programmi Marie Curie - Horizon 2020 dal training network HealthPros (acronimo di “Healthcare Performance Intelligence Professional”), di cui è partner il Laboratorio Management e Sanità dell’Istituto di Management della Scuola Superiore Sant’Anna, insieme ad altre istituzioni internazionali quali Academic Medical Centre of the University of Amsterdam – Coordinator, North Denmark Region/Aalborg University HospitalOptimedis AGUniversity of Surrey,  Corvinus University of BudapestUniversity of Toronto - Canadian Institute for Health Information.

I temi che I vincitori, gli “ESRs” (early stage researchers), affronteranno nel percorso triennale sono: performance intelligence; health data; healthcare performance measurement, governance & performance intelligence use; health outcomes; cost-efficiency; quality of care; integrated care; inequality;patient engagement. 

Può presentare la candidatura chi:

abbia svolto meno di 4 anni di attività di ricerca;

non abbia conseguito il dottorato;

non abbia trascorso 12 mesi anche non consecutivi, nel triennio precedente nel Paese dove è presente l’Istituzione a cui presenta la candidatura.

La scadenza per presentare la candidatura online è fissata al 31 marzo 2018. I dettagli sui profili disponibili e sulle procedure di presentazione e di valutazione sono disponibili sul sito del training network HealthPros.

Per ulteriori informazionia.murante at santannapisa.it (Laboratorio Management e Sanità dell’Istituto di Management della Scuola Superiore Sant’Anna) oppure d.s.kringos at amc.uva.nl (Academic Medica Center- Amsterdam University).

Photogallery:

Leggi anche:

Robotics Flagship: Scuola Superiore Sant’Anna e Istituto Italiano di Tecnologia hanno presentato all’Europa un programma per lo sviluppo sostenibile delle tecnologie robotiche del futuro

Un progetto che coinvolge una comunità scientifica di oltre 800 esperti in Italia e in tutta Europa, con il supporto di scienziati da Stati...

NUOVI RANKINGS DI SETTORE DIFFUSI DA TIMES HIGHER EDUCATION: LA SCUOLA SANT’ANNA TRA LE MIGLIORI 175 UNIVERSITA’ AL MONDO PER “LIFE SCIENCES” E LA PRIMA IN ITALIA

La Scuola Superiore Sant’Anna ottiene nuove affermazioni nei ranking internazionali, in quelli di carattere generale e in quelli settoriali,...

Acque reflue: salici e cannucce di palude riducono inquinanti organici e composti farmaceutici negli impianti di trattamento. Studio dell’Università di Pisa e dell’Istituto di Scienze della Vita del Sant’Anna

Dal mondo vegetale può arrivare un valido aiuto per ridurre la concentrazione di inquinanti organici e composti farmaceutici negli impianti di...