- Healthcare Performance Intelligence Professional (HealthPros) - Marie Sklodowska-Curie Innovative Training Network

Durata:
da 01.01.2018 a 01.01.2022

Diventa sempre più necessaria la formazione di una nuova generazione di professionisti sanitari capaci di supportare i sistemi sanitari nel perseguire il corretto equilibrio tra miglioramento della salute della popolazione, offerta di servizi di qualità e contenimento dei costi. A tal fine, nell’ambito del progetto europeo “Marie Sklodowska-Curie Innovative Training Networks” è stato finanziato il consorzio  Healthcare Performance Intelligence Professional (HealthPros), coordinato dall’Academic Medical Centre of the University of Amsterdam (Paesi Bassi; D. Kringos, N. Klazinga), North Denmark Region/Aalborg University Hospital (Danimarca; J. Mainz, S.P. Johnsen), Optimedis AG (Germania; O. Groene), University of Surrey (Regno Unito; S. de Lusignan, F. Carinci), Scuola Superiori di Studi Universitari e di Perfezionamento Sant’Anna (Italia; S. Nuti, A. M. Murante), Corvinus University of Budapest (Ungheria; L. Gulácsi, P. Baji), e University of Toronto (R. Cockerill) / Canadian Institute for Health Information (Canada; K. Morris).

L’HealthPros training network formerà 13 ESRs (Early Stage Researchers), la prima generazione di Healthcare Performance Intelligence Professionals (HealthPros) ad utilizzare in modo efficace i dati già disponibili sulla performance sanitaria al fine di migliorare l’erogazione di servizi integrati, l’engagement del paziente, l’equità d’accesso alle cure, gli esiti di salute, e ridurre gli sprechi in sanità. Ai 13 ESRs viene proposto un programma innovativo, della durata triennale, basato su una formula formativa che si basa sui concetti di "collaborazione-multidisciplinarietà-imprenditorialità". Al termine del percorso formativo i 13 ESRs potranno conseguire il titolo di PHD presso le Istituzioni Universitarie ospitanti. 

Attraverso 13 progetti di ricerca innovativi, il network HealthPros svilupperà strumenti e implementerà metodi per ottimizzare la misurazione della performance in sanità, oltre che meccanismi di governance basati sulla performance. L’uso efficace di Healthcare Performance Intelligence da parte di diversi end-users, che tiene conto delle specificità dei sistemi sanitari di Paesi Bassi, Danimarca, Germania, Regno Unito, Italia, Ungheria e Canada, potrà garantire la trasferibilità di questi strumenti e metodi anche ad altri Paesi.

Da gennaio 2018 è aperta la procedura per presentare le candidature per le 13 posizioni. Per maggiori dettagli sui requisiti e sulla procedura visitare la pagina web ufficiale: https://www.healthpros-h2020.eu

Co-coordinatore: Dott.ssa Anna Maria Murante

Categoria Progetto: 
Altri programmi Europei

INFORMAZIONI :

Responsabili Scientifici: 

Sponsor: 
Commissione Europea