Scienze Sociali

Scienze Giuridiche

Programma di studio

Titolo

Docente

Ore

CFU

Abstract

Semestre

fonti del diritto

Paolo Carrozza

30 ore

3.0 cfu

 

Il corso si propone di approfondire il tema delle fonti del diritto in una prospettiva “tradizionale” di studio ed in particolare attraverso l’analisi della relazione intercorrente tra sistema delle fonti e forma di stato e di governo all’interno di uno Stato composto in una prospettiva storico - comparatistica.
 
In tale ottica saranno, pertanto, analizzate le singole fonti del diritto dello Stato italiano alla luce delle più importanti teorie sulla classificazione delle forme di produzione giuridica quali il diritto giurisprudenziale, il diritto politico, il diritto convenzionale, il diritto divino.
 
Il corso mirerà anche ad introdurre gli allievi nella comparazione tra ordinamenti di Common Law e ordinamenti di Civil Law, esaminando convergenze e divergenze sotto il profilo del sistema delle fonti del diritto.

 

I semestre

Argomentazione e creatività giuridica

Giovanni Comande'

30 ore

3.0 cfu

 

Il corso si propone di introdurre innanzitutto gli allievi alla logica dell’argomentazione giuridica in una dinamica di analisi comparativa e con l’uso delle moderne tecniche di ricerca e redazione di testi giuridici (per esempio legate a modelli di legal analitics ed all’evoluzione delle professioni giuridiche). È inoltre obiettivo fondamentale perfezionare le tecniche di analisi critica e di redazione dei testi giuridici attraverso attività seminariale e pratica con una prova intermedia (critica di un testo giuridico) e un esame finale volto alla redazione di un commento ad una sentenza

The course aims to introduce students first to the logic of legal arguments in a dynamic comparative approach and with the use of modern research techniques and drafting approaches to legal texts (for example linked to models of legal analitics and on the evolution of the legal professions). It is also aims at perfecting the techniques of critical analysis and legal drafting activities through seminars and clinics with an intermediate test (a critic of a legal text) and a final exam aimed at drawing up a case  note.

 

 

I semestre

Il diritto e ... me

Giovanni Comande'

10 ore

1.0 cfu

 

il corso si propone di introdurre gli allievi che si affacciano allo studio delle discipline giuridiche alla complessità del diritto ed al suo relazionarsi con altre discipline e con la vita quotidiana dell'uomo e delle istituzioni.

 

II semestre

L'azione amministrativa tra procedimento e processo

Emiliano Frediani

20 ore

2.0 cfu

 

v. Contenuti didattici. Parole chiave: procedimento, responsabile, partecipazione, istruttoria, provvedimento amministrativo, silenzio.

 

II semestre

Diritto privato delle assicurazioni. La gestione dei rischi tra problemi informativi delle certezze statistiche e problemi di trasparenza della finanziarizzazione dei rischi

Maria Gagliardi

20 ore

2.0 cfu

 

Si tratteggeranno i principali istituti del diritto privato delle assicurazioni, per potere poi approfondire, da un lato, i problemi di uso delle informazioni all'interno dei contratti, cioè in connessione con i limiti di legittimità del trattamento dei dati personali (delle banche dati anti frode, delle scatole nere, dei big data, etc) e, poi, dall'altro lato, le problematiche di trasparenza legate alle tecniche di finanziarizzazione di taluni rischi.

 

II semestre

Il diritto all’identità personale. Dal riconoscimento alle più recenti declinazioni

Maria Gagliardi

10 ore

1.0 cfu

 

Il corso mira ripercorrere l’emersione ed il riconoscimento dell’identità personale quale diritto e le sue principali declinazioni ed applicazioni nell’ambito del diritto privato, per poi affrontare l'evoluzione subita da tale nozione negli anni più recenti, soprattutto a causa delle applicazioni più avanzate delle tecnologie.

 

II semestre

Federalismi e Regionalismi

Giuseppe Martinico

Guerino D'ignazio

Anna Margherita Russo

20 ore

2.0 cfu

 

II corso si propone come obiettivo quello di analizzare I ‘importanza del formante dottrinale negli studi di diritto costituzionale comparato. Quest'anno il focus sarà rappresentato dalle principali esperienze federali (o di "quasi-federalism") e regionali. Il corso si articolerà in due fasi: nella prima verranno analizzate alcune categorie comuni (simmetria asimmetria, secessione, leale cooperazione) mentre nella seconda si guarderà all'esperienza recente relativa per di più ad alcuni casi di federalismi multinazionali. 

 

I semestre

Populismo e costituzionalismo. Una prospettiva giuridica

Giuseppe Martinico

10 ore

1.0 cfu

 

Questo corso cercherà di offrire una prospettiva giuridica sul complesso rapporto fra populismo e costituzionalismo. La prospettiva adottata sarà soprattutto quella dell’Europa continentale, anche se il tema è già stato oggetto di studio da parte di costituzionalisti e politologi negli Stati Uniti e nel Regno Unito. Nello studiare l’impatto del populismo sul funzionamento di attori e istituti delle democrazie costituzionali del dopoguerra si proverà ad analizzare il loro ruolo come: a) tribune delle istanze populiste; b) bersaglio degli attacchi populisti; c) guardiani della democrazia costituzionale contro le rivendicazioni populiste.

 

II semestre

Aggiotaggio e dintorni

Gaetana Morgante

Tullio Padovani

20 ore

20.0 cfu

 

Il corso si propone di trattare l’evoluzione della fattispecie dalla tradizionale prospettiva della tutela penale dell’economia pubblica agli abusi di mercato tra soluzioni normative, elaborazioni della dottrina e contributo della giurisprudenza.

 

 

II semestre

Gli strumenti di contrasto della criminalità organizzata tra prevezione e repressione

Gaetana Morgante

20 ore

2.0 cfu

 

Il corso si propone di esaminare gli strumenti di prevenzione e contrasto della criminalità organizzata nella loro evoluzione normativa e giurisprudenziale, dalla  definizione del fenomeno associativo all'analisi dei diversi strumenti predisposti dal legislatore penale ed amministrativo

 

 

II semestre

La violenza di genere tra diritto penale e processo

Gaetana Morgante

10 ore

1.0 cfu

 

Il corso avrà ad oggetto l’analisi dei profili sostanziali e processuali dei reati di violenza di genere in prospettiva interna ed internazionale. Nella seconda parte si tratteranno, invece, gli istituti processuali di tutela della vittima di violenza di genere nel quadro della valutazione delle azioni positive che l’Autorità giudiziaria può intraprendere per garantire una tutela tempestiva ed efficace della vittima.

 

I semestre

Lezioni di diritto penale fallimentare

Gaetana Morgante

Francesco Mucciarelli

10 ore

1.0 cfu

 

Il corso avrà ad oggetto la trattazione dei reati fallimentari alla luce delle più recenti tendenze della giurisprudneza e della legislazione penale e societaria.

 

 

II semestre

Diritto (privato) vivente

Erica Palmerini

20 ore

2.0 cfu

 

Il corso si propone di esaminare alcuni istituti del diritto delle persone e dei contratti attraverso la lente della giurisprudenza di legittimità. Recenti decisioni delle sezioni unite della Cassazione hanno rivisitato le categorie classiche – la forma, la causa, la meritevolezza degli interessi, la nullità – con riguardo a problemi posti dalla prassi contrattuale (ad esempio, il contratto monofirma in ambito bancario e finanziario, l’usurarietà sopravvenuta, le clausole claims made nel contratto di assicurazione, il preliminare di preliminare). Queste importanti pronunce saranno analizzate nel confronto con il contesto teorico di riferimento. L’esame finale consiste in una presentazione svolta davanti alla classe su un tema assegnato a partire da una pronuncia di merito o di legittimità recente.

 

 

I semestre

La responsabilità civile e le sue funzioni: modelli teorici, novità legislative, approdi giurisprudenziali.

Erica Palmerini

20 ore

2.0 cfu

 

Il corso si propone di esaminare alcune novità legislative (in materia di responsabilità medica, illecito ambientale, illecito antitrust, responsabilità civile dei magistrati) e alcune importanti pronunce giurisprudenziali (ad esempio, in tema di danni punitivi, danno tanatologico, cumulo tra indennizzo e risarcimento) e di metterle a sistema nel quadro della discussione, che si rinnova ciclicamente ed è al momento particolarmente aperta, sulla polifunzionalità della responsabilità civile.

 

 

II semestre

Concetti e conseguenze: Il diritto contemporaneo attraverso alcune fondamentali coppie concettuali.

Gianluigi Palombella

20 ore

2.0 cfu

 

Il pensiero giuridico e i problemi contempranei attraverso l'analisi di coppie concettuali fondamentali (diritti-legge, interpretazione-applicazione, conoscenza-accettazione; rule of law-stato di diritto; government-governance; ordinamento-sovranità)

 

I semestre

FILO DIRETTO: LAVORIAMO SUI TESTI

Gianluigi Palombella

10 ore

1.0 cfu

 

Qual è il valore aggiunto per gli studi giuridici della teoria del diritto? E' una disciplina separata dal diritto positivo? Il corso cercherà di rispondere a queste domande, e fornirà strumenti di indagine essenziali attraverso un rapporto diretto con i testi, che i partecipanti dovranno preventivamente leggere e poi discutere con il docente. 

 

I semestre

Governare il Governo (l’organizzazione interna del Governo per l’espletamento delle sue funzioni)

Emanuele Rossi

30 ore

3.0 cfu

 

Il corso si propone di illustrare e indagare la organizzazione interna del Governo, e di conseguenza della Pubblica amministrazione, quali centri propulsori dell'attività politica ed amministrativa dell'ordinamento. Scopo del corso è di indagare le relazioni tra Parlamento e Governo, tra Presidente del Consiglio dei ministri e Ministri, tra Ministri e organizzazione ministeriale, tra componenti politiche e componenti tecniche.

 

I semestre

Spring School di Diritto parlamentare

Emanuele Rossi

Da Definire

10 ore

1.0 cfu

 

Il corso prosegue le attività di diritto parlamentare ormai da molti anni realizzate alla Scuola, con la collaborazione delle Camere del Parlamento, del Parlamento europeo, della Conferenza delle Assemblee regionali. La Spring School verrà organizzata nell’arco di due/tre giorni, con un’articolazione che vedrà lezioni, seminari con la partecipazione di funzionari parlamentari, esponenti politici delle istituzioni coinvolte.

 

II semestre

Diritti e politiche sociali. L'Italia in prospettiva comparata

Elena Vivaldi

10 ore

1.0 cfu

 


Il corso intende proporre un approfondimento sui diritti sociali come diritti fondamentali della persona e sulle politiche pubbliche che a livello nazionale e regionale ne regolano l'attuazione. Attraverso l'analisi di casi specifici (disabilità, povertà, salute etc) esso intende proporre una riflessione sull'estensione della tutela sociale della persona, sulla tenuta dei sistemi di protezione sociale, su temi quali la cittadinanza, la solidarietà e la partecipazione. L'analisi sarà svolta in prospettiva comparata, avendo cura di mettere in luce i caratteri salienti del nostro sistema di Welfare rispetto agli altri modelli europei.

 

II semestre

Sfruttamento lavorativo e sistema penale

Alberto Di Martino

10 ore

1.0 cfu

 

A partire dalle recenti modifiche legislative introdotte nel diritto italiano, il corso intende discutere, in prospettiva nazionale, sovranazionale e comparata, nonché con riferimento ai principali problemi operativi nelle strategie di contrasto, presupposti e limiti dell'intervento penale in tema di sfruttamento lavorativo e cd. caporalato.

 

II semestre

Sfruttamento lavorativo e sistema penale

Alberto Di Martino

10 ore

1.0 cfu

 

La scelta di gestione, mediante lo strumento penale, dei fenomeni di sfruttamento lavorativo si impernia sull'elemento dello "sfruttamento".

Considerato dal punto di vista strettamente giuridico come elemento indeterminato, si pone il problema di capire se, mediante il riferimento a saperi diversi, esso possa essere considerato un "elemento normativo non giuridico" il cui contenuto sia definibile in termini compatibili con i princìpi del sistema penale.

 

 

I semestre