LO PNEUMATICO INTELLIGENTE DI WRIGGLE SOLUTIONS PREMIATO DAL LIONS CLUB INTERNATIONAL

Ennesimo successo per la start up Wriggle Solutions dell’Istituto TeCIP (Tecnologie della Comunicazione, Informazione e Percezione) della Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa.

Dopo la vittoria della STARTCup Toscana 2015 e della EGO Ericsson 2015, il team ideatore di Smart Tyre, lo pneumatico intelligente, sabato 11 giugno 2016 è stato premiato con un assegno da € 10.000 alla cerimonia di gala organizzata a Campi Bisenzio dal Lions Club International. Il progetto della start up della Sant’Anna è infatti risultato vincitore del bando promosso da Lions Club International, District 108 Toscana, volto a rafforzare l’innovazione del sistema imprenditoriale della regione con il particolare intento di permettere la realizzazione di progetti di investimento in start-up di nuova costituzione, innovative e giovanili. Alcune delle caratteristiche che hanno portato alla vittoria l’idea dei ricercatori dell’Istituto TeCIP sono state, tra le tante, l’innovatività imprenditoriale nel contesto territoriale, il contributo all’avanzamento delle competenze delle tecnologie presenti sul mercato e l'occhio vigile alla sempre più attuale tematica della sicurezza sulla strada.

Smart Tyre - dal nome della nuova tecnologia per rilevare l'usura degli pneumatici e per prevenire incidenti stradali con esiti potenzialmente pericolosi se non fatali per le vite umane – grazie all’innovativo utilizzo di sensori e algoritmi per analisi in tempo reale, raccoglie dati sullo stato di usura e di esercizio degli pneumatici: il sistema in questo modo riesce a ridurre e prevenire il rischio di possibili incidenti, dovuti ad esempio ai livelli di usura inadeguati e all'esplosione improvvisa dello pneumatico. In caso di rischio imminente, il sistema è addirittura in grado di inviare un allarme al conducente, che può così attivare tempestivamente le procedure per la messa in sicurezza del veicolo.

Oltre alla prevenzione in tempo reale, questa nuova tecnologia ha altri punti di forza: i dati raccolti dallo pneumatico durante il movimento possono essere utilizzati per altri molteplici scopi, come “calcolare” l'impatto ambientalelimitare i costi di manutenzione e sviluppare nuovi servizi, come quelli legati alla possibilità di offrire polizze assicurative personalizzate, riducendo in maniera significativa i costi grazie ad un’analisi dettagliata del rischio.

Determinato a entrare nel mercato degli pneumatici con idee innovative che garantiscano standard di sicurezza mai viste sin ora, il team  della Wriggle Solutions  è  composto dagli esperti multidisciplinari Arash Nasrabadi, CEO e Marketing Manager, dagli ingegneri Alessio Balsini, Alessandro Biondi e Davide Calvaresi e dal Prof. Giogiro Burttazzo in qualità di advisor.

Nella foto, il team di Wriggle Solutions: (da sinistra) Alessandro Biondi, Arash Nasrabadi, Alessio Balsini e Davide Calvaresi.

Leggi anche:

30 anni di Scuola Sant’Anna: lunedì 20 novembre ospite David Teece, lo studioso di management dell’innovazione più citato tra XX e XXI secolo, presentazione della borsa di dottorato in suo onore

La Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa chiude le celebrazioni per i suoi 30 anni ospitando lunedì 20 novembre uno dei più noti studiosi al...

ALTA FORMAZIONE: FINO AL 7 DICEMBRE APERTE LE ISCRIZIONI ALLA “WINTER SCHOOL OF TRANSPARENCY” PROMOSSA IN COLLABORAZIONE CON ANAC E TRANSPARENCY INTERNATIONAL - ITALIA CHE OFFRE DUE BORSE DI STUDIO

Formare esperti e professionisti in materia di anticorruzionetrasparenza nella Pubblica amministrazione e “integrity” dei soggetti coinvolti...