NUOVI SUCCESSI INTERNAZIONALI: RICERCATORE DELL’ISTITUTO TECIP SARÀ PREMIATO PER IL MIGLIOR ARTICOLO SU OSA/IEEE JOURNAL ON OPTICAL COMMUNICATIONS & NETWORKING IL 22 MAGGIO 2017 A PARIGI

Un altro importante riconoscimento premia il lavoro della ricerca dell’Istituto di Tecnologie delle Comunicazioni, dell’informazione e della Percezione (TeCIP) della Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa.

Il prossimo 22 maggio, infatti, Nicola Sambo, Ricercatore dell’Area di Comunicazione dell'Istituto TeCIP, sarà chiamato a ritirare il premio Charles Kao Award for Best Optical Communications & Networking Paper per l’articolo “Sliceable Transponder Architecture Including Multiwavelength Source” pubblicato nel 2014 sull’IEEE/OSA Journal of Optical Communications & Networking (autori: Nicola Sambo, Antonio D’Errico, Claudio Porzi, Valeria Vercesi, Muhammad Imran, Filippo Cugini, Antonella Bogoni, Luca Potì, Piero Castoldi).

L’articolo è stato pubblicato su una delle più autorevoli e prestigiose riviste del mondo scientifico, curata ed edita dall’IEEE, l’Institute of Electrical and Electronic Engineers, l’associazione professionale più rilevante dedicata all’innovazione tecnologica avanzata.

Il riconoscimento (http://www.comsoc.org/about/memberprograms/comsoc-awards/kao) – intitolato al premio Nobel Charles K. Kao, considerato il “padre” della fibra ottica – verrà consegnato a Parigi in occasione dell’IEEE International Conference on Communications.

A fronte di una votazione, l’Awards Committee della Communications Society  assegna un premio del valore di 2.000 dollari, valutati gli aspetti innovativi, la qualità della ricerca, l’esposizione e l’impatto che caratterizzano il suddetto articolo.

La Communications Society, fondata del 1952, conta oltre ottomila membri e opera con ruolo di leader per la pubblicazione di riviste, l’organizzazione di conferenze e la promozione di programmi educativi in ambito di tecnologie di comunicazione e networking.

Leggi anche:

TELECOMUNICAZIONI: SU NATURE PHOTONICS IL PRIMO MODULATORE OTTICO DI FASE IN GRAFENE, REALIZZATO DA GRUPPO DI RICERCA SCUOLA SUPERIORE SANT’ANNA CNIT. TASSELLO ESSENZIALE PER LO SVILUPPO DELLE NUOVE PIATTAFORME DI TRASMISSIONE OTTICA

Il futuro delle telecomunicazioni e della trasmissione dei dati ad altissima capacità passa dal grafene e dal contributo dell’Italia. Il gruppo...

GESTIONE E RISOLUZIONE DEI CONFLITTI PER MANTENERE LA PACE: A LUSAKA IL CORSO DI ALTA FORMAZIONE DELLA SCUOLA SANT'ANNA PER 25 FUNZIONARI SENIOR DEI MINISTERI DI ESTERI, DIFESA, INTERNO DELLO ZAMBIA

Sono sempre più internazionali le attività di alta formazione della Scuola Superiore Sant’Anna sui temi della gestione dei conflitti. Si tiene...