Management

Laboratorio MeS - Management e Sanità

Il Laboratorio Management e Sanità, costituito nel dicembre 2004, svolge attività di:

► Ricerca, per supportare i soggetti che operano nel sistema sanitario nei processi di gestione ed innovazione dell' assistenza socio-sanitaria;

► Valutazione della performance, per misurare la capacità del sistema sanitario regionale, delle aziende sanitarie e delle zone distretto di essere efficace ed efficiente, erogando servizi appropriati in linea con i bisogni della popolazione;

► Formazione manageriale, per le figure apicali e per gli alti potenziali dei sistemi sanitari regionali, con particolare attenzione a quello toscano, per il quale rappresenta il soggetto accreditato per la formazione del top management.

      La mission del Laboratorio è quella di sviluppare le scienze manageriali a supporto della sanità pubblica per:

  •       valorizzarne le logiche fondanti;
  •       sviluppare le conoscenze e condividere il sapere;
  •       costruire l’innovazione organizzativa e gestionale per migliorare la salute dei cittadini.

 

Il Laboratorio MeS in Europa

 

Nel dicembre 2016, la Responsabile del Laboratorio MeS, La Prof.ssa Sabina Nuti, è stata nominata dalla Commissione Europea come componente del gruppo di esperti sui “Modi efficaci di investire in salute”, e resterà in carica per il triennio 2016-2019.

→ Leggi la notizia qui

 

Lo stato della salute nell’UE è un’iniziativa biennale realizzata dalla Commissione europea che fornisce a responsabili politici, gruppi di interesse e operatori sanitari dati concreti e comparativi e informazioni sulla salute e i sistemi sanitari dei paesi dell’UE. Il ciclo viene sviluppato in collaborazione con l’Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico (OCSE) e l'Osservatorio europeo delle politiche e dei sistemi sanitari. La ricerca è effettuata da esperti nel campo della sanità ed è intesa a sostanziare e sostenere i processi decisionali, non a formulare raccomandazioni. Il ciclo è allineato agli obiettivi strategici stabiliti nella comunicazione della Commissione del 2014 relativa a sistemi sanitari efficaci, accessibili e resilienti

Il ciclo biennale sul tema Lo stato della salute nell'UE si articola in quattro fasi principali:

  • La relazione "Health at a Glance: Europe", elaborata dall’OCSE, fornisce un punto di partenza orizzontale (ultima versione del novembre 2016).
  • I 28 profili sanitari per paese, adattati al contesto e alle specificità di ciascun paese dell’UE, valutano i punti di forza e le sfide dei rispettivi sistemi sanitari.
  • Una relazione di accompagnamento, pubblicata insieme ai profili sanitari per paese, trae conclusioni trasversali, collega le priorità politiche comuni ai vari paesi dell’UE, ed esplora le possibilità di apprendimento reciproco.
  • Al termine del ciclo di due anni, le autorità sanitarie dei paesi dell’UE possono richiedere degli scambi volontari con gli esperti che si sono occupati de "Lo stato della salute nell’UE" per discuterne i risultati e le possibili risposte politiche.

I profili sanitari per paese forniscono una breve panoramica dello stato della salute e dei fattori di rischio principali di una popolazione, oltre a una breve valutazione delle prestazioni di ciascun sistema sanitario in termini di efficacia, accessibilità e resilienza. Le informazioni contenute in ciascun profilo sanitario, sono elaborati dall’OCSE e dall’Osservatorio europeo delle politiche e dei sistemi sanitari in cooperazione con la Commissione europea e comprendono anche grafici elaborati secondo il modello a bersaglio del Laboratorio MeS.

 

→ Per saperne di più, clicca qui

Cerca le traduzioni disponibili del link precedente

News MES