Scuola superiore sant'anna

Ricercatore

Giacomo Delledonne

Image avatar

  • PROFILO
  • PUBBLICAZIONI

Giacomo Delledonne è ricercatore a tempo determinato in Diritto costituzionale (ai sensi dell'art. 24, c. 3, lett. b, della legge n. 240/2010) presso l'Istituto di Diritto, Politica e Sviluppo (Dirpolis) della Scuola Superiore Sant'Anna di Pisa. Dal 1 ottobre 2017 al 31 luglio 2021 è stato assegnista di ricerca in Diritto pubblico comparato (S.S.D. IUS/21) presso la Scuola.

Abilitato per le funzioni di professore di prima fascia nel settore 12/E2 (Diritto comparato), con voto unanime della commissione. Abilitato per le funzioni di professore di seconda fascia nei settori 12/C1 (Diritto costituzionale) e 12/E2 (Diritto comparato), in entrambi i casi con voto unanime della commissione.

Nel 2014 ha conseguito, con lode, il diploma di perfezionamento in Persona e tutele giuridiche, equipollente al dottorato di ricerca, presso la Scuola Superiore Sant'Anna. È risultato vincitore del premio di studio “Fondazione Giovanni Spitali” per una delle tre migliori tesi di dottorato discusse presso la Scuola Superiore Sant’Anna negli anni 2013 e 2014.

Fra il 2015 e il 2016 è stato chercheur post-doctoral presso l’Istituto di studi europei dell’Université Saint-Louis – Bruxelles.

Nel 2010 ha frequentato il Seminario di studi e ricerche parlamentari “Silvano Tosi” presso l’Università di Firenze. Ha condotto periodi di studio e di ricerca presso l’Ecole Normale Supérieure di Parigi (primavera 2008), l’Istituto Max-Planck di Diritto pubblico comparato e Diritto internazionale di Heidelberg (primavera 2009) e all’Université de Montréal (autunno 2012). È stato visiting postdoctoral fellow presso la Facoltà di Giurisprudenza e Scienze politiche dell’Università cattolica “Péter Pázmány” di Budapest e guest researcher presso l’Istituto di studi giuridici dell’Accademia ungherese delle scienze (autunno 2014). Negli ultimi cinque anni è stato docente a contratto presso l’Università cattolica “Péter Pázmány”, l’Università telematica eCampus, l’Università di Pisa e l'Università degli Studi di Firenze.

Nell’ottobre 2006 ha svolto un tirocinio presso il Servizio studi della Camera dei deputati. In qualità di stagista ha collaborato col Servizio studi della Corte costituzionale e col giudice costituzionale prof. Sabino Cassese (novembre 2010-maggio 2011).

È autore di oltre cento pubblicazioni scientifiche in cinque lingue (italiano, inglese, francese, tedesco, spagnolo).

È autore di due opere monografiche: L’omogeneità costituzionale negli ordinamenti composti (Napoli, Editoriale Scientifica, 2017), che è risultata vincitrice ex aequo della X edizione del premio “Opera prima – Sergio P. Panunzio” dell’Associazione italiana dei costituzionalisti; e Costituzione e legge elettorale. Un percorso comparatistico nello Stato costituzionale europeo (Napoli, Editoriale Scientifica, 2019).

Ha curato cinque volumi collettanei: Il costituzionalismo canadese a 150 anni dalla Confederazione. Riflessioni comparatistiche (con G. Martinico e L. Pierdominici: Pisa, Pisa University Press, 2017), La libre circulation sous pression. Régulation et dérégulation des mobilités dans l’Union européenne (con H. Mercenier, E. Ni Chaoimh e L. Damay: Bruxelles, Bruylant, 2018), The Canadian Contribution to a Comparative Law of Secession: Legacies of the Quebec Secession Reference (con G. Martinico: London, Palgrave, 2019), Italian Populism and Constitutional Law: Strategies, Conflicts and Dilemmas (con G. Martinico, M. Monti e F. Pacini: London, Palgrave, 2020) e Routledge Handbook of Subnational Constitutions and Constitutionalism (con P. Popelier e N. Aroney: Abingdon, Routledge, 2021).

È uno degli editor di STALS - Sant’Anna Legal Studies e di Perspectives on Federalism, entrambe classificate come riviste scientifiche dall’Agenzia nazionale di valutazione del sistema universitario (ANVUR). È coordinatore della redazione del Forum di Quaderni costituzionali Rassegna. È membro delle redazioni di Diritti comparati, della Rivista di Diritti comparati e di Quaderni costituzionali e della redazione pisana di Diritto pubblico comparato ed europeo. È membro dell’Advisory Board della Max Planck Encyclopedia of Comparative Constitutional Law, pubblicata da Oxford University Press.

È socio dell’Associazione “Gruppo di Pisa”, dell’Associazione di Diritto pubblico comparato ed europeo, della International Society of Public Law (ICON-S) e della International Association of Constitutional Law (IACL-AIDC). Ha collaborato con l’Istituto di ricerche sulla pubblica amministrazione (IRPA). È convenor, con Patricia Popelier e Nicholas Aroney di uno dei gruppi di ricerca stabili della IACL-AIDC.

Presso la Scuola Superiore Sant'Anna al momento partecipa, in qualità di key staff member, al modulo MARS – Migration, Asylum and Rights of Minors, coordinato dalla prof.ssa Francesca Biondi Dal Monte; è inoltre membro dell’unità di ricerca locale (responsabile scientifico prof.ssa Gaetana Morgante) del progetto LEI (Legalità, Etica, Inclusione: per un sistema efficiente e partecipato di prevenzione della corruzione nella Pubblica Amministrazione), finanziato dalla Scuola nazionale dell’amministrazione (SNA).

Contributo su Rivista

INFO:

Istituto di Diritto, Politica e Sviluppo