Inizio contenuto principale del sito

Bio

Giulia Santomauro è assegnista di ricerca in Diritto costituzionale presso l’Istituto DIRPOLIS della Scuola Superiore Sant’Anna. Da aprile 2024 lavora nell’ambito della ricerca sull’educazione interculturale e il contrasto alla povertà educativa per l’inclusione dei minori stranieri in Italia e nell’Unione Europea del progetto PRIN 2022 UNITE ("UNIversal design for education: prospettive giuridiche per una nuova concezione di educazione inTErculturale") ed è membro dell’area di ricerca DREAM (Dati, Ricerca e Analisi sulla Migrazioni)

Ha condotto attività di ricerca post-doc presso l’Universität Munster e la Justus-Liebig-Universität Gießen come membro del gruppo di ricerca multidisciplinare Human Rights Discourse in Migration Societies (MeDiMi), occupandosi di esaminare la giurisprudenza della Corte Europea dei Diritti dell’Uomo relativamente alle violazioni sistematiche dei diritti umani delle persone migranti. Nell’anno accademico 2023/2024, è stata titolare dell’insegnamento di International and European Migration Law presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Universität di Münster.

Sui temi dell’integrazione europea e del decentramento territoriale, ha svolto un periodo di ricerca post-doc presso l’Observatorio de Derecho Publico dell’Universitat de Barcelona come titolare del progetto di ricerca “The impact of Next Generation EU on decentralized systems of governance: a constitutional comparative study of Spain and Italy”, finanziato dall’Institut d'Estudis de l'Autogovern de Catalunya. E’ stata altresì borsista di ricerca presso la Fondazione Formap nell’ambito dell’indagine "Rinascita dei Borghi per il rilancio delle aree marginali e lo sviluppo di poli di attrattività” inerente all'elaborazione della definizione normativa di “borgo”, la costituzione del quadro giuridico di riferimento, le questioni di diritto pubblico e costituzionale e la governance delle politiche pubbliche rilevanti.

Nel 2022, ha conseguito il titolo di dottoressa di ricerca in Diritto Pubblico, Comparato e Internazionale (curriculum: Teoria dello Stato e Istituzioni Politiche Comparate) con lode e menzione di Doctor Europaeus presso il Dipartimento di Scienze Politiche dell’Università Sapienza di Roma, discutendo la tesi dal titolo “Il “nucleo duro” dell’asilo nella prospettiva costituzionale: dall’accesso al riconoscimento di un diritto fondamentale”. 

Precedentemente, è stata collaboratrice alla ricerca del progetto “Rights and Democracy: the Multilevel Protection of Fundamental Rights and the Role of Constitutional and European Courts” dell'Alleanza delle Università Civiche Europee (CIVIS) presso il Dipartimento di Scienze Politiche dell’Università Sapienza di Roma. Ha collaborato, inoltre, alla redazione dell’“Irish Independent Progress Report 2016-18” nell'ambito dell'iniziativa multilaterale “Open Government Partnership" ed è stata assistente alla didattica degli insegnamenti di Introduction to Political Science (Michaelmas Lecture Term, 2017/2018) e Comparative Politics (Michaelmas Lecture and Hillary Term, 2016-2017) presso il Dipartimento di Scienze Politiche del Trinity College Dublin. 

I suoi principali interessi di ricerca concernono l’immigrazione, l’asilo, la tutela dei diritti fondamentali in una prospettiva multilivello e il decentramento territoriale.

Pubblicazioni