Inizio contenuto principale del sito

Medicina Subacquea e Iperbarica "Piergiorgio Data"

  • Sede
    Scuola Superiore Sant’Anna - Istituto di Fisiologia Clinica - Area di Ricerca del CNR di Pisa - Pisa
  • Durata dal 16.01.2023 al 15.01.2025
  • Termine presentazione domanda 15.11.2022
  • Numero massimo di partecipanti 25
  • Quota iscrizione 3.500,00
  • Crediti CFU 60
  • Ore formazione 700

ISCRIZIONI ONLINE

L'esigenza di fornire basi scientifiche e tecniche di eccellenza e un aggiornamento continuo nel settore della Medicina Subacquea ed Iperbarica nasce dalle molte attività professionali subacquee e dal forte impatto in questo settore della attività ricreativa e sportiva, nonché dall’importanza dell’Ossigeno Terapia Iperbarica nella Clinica, basata su consolidate e moderne ricerche scientifiche. In questo ambito assumono importanza cruciale gli aspetti inscindibili di formazione della Medicina Subacquea ed Iperbarica per chi si accosta, ai massimi livelli di insegnamento universitario, alle problematiche sanitarie legate alla attività subacquea e per chi è addetto alle prestazioni dei soccorsi, nonché alle moderne tecniche cliniche nella terapia iperbarica. Tali esigenze hanno indotto i ricercatori della Scuola Superiore Sant’Anna e dell’Istituto di Fisiologia Clinica del CNR di Pisa a creare nel 2005 il Master Universitario di secondo livello in Medicina subacquea ed iperbarica “PierGiorgio Data”.

Il Master è rivolto a laureati in Medicina e Chirurgia di età inferiore a 65 anni, anche con esperienza professionale nel campo della medicina subacquea e/o della medicina iperbarica. Ha l’obiettivo di formare le figure sanitarie in grado di prevenire e gestire gli incidenti subacquei, la malattia da decompressione, le patologie che necessitino di trattamento iperbarico. Il Master rappresenta il massimo riferimento a livello europeo da oltre un decennio ed è l’unico che fornisce entrambe le certificazioni di massimo livello per la medicina subacquea ed iperbarica: la sua attività formativa pone le basi nelle ricerche, condotte dall’Istituto di Scienze della Vita della Scuola Superiore Sant’Anna e dell’Istituto di Fisiologia Clinica del CNR, per il settore della medicina subacquea e iperbarica.

Il Master affianca alla didattica l’attività di ricerca nel settore e questo costituisce un ulteriore valore aggiunto. Il Master è organizzato in stretta collaborazione con l’Istituto di Fisiologia Clinica del CNR secondo una specifica convenzione in essere con la Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa.

L’obiettivo formativo del Master, in linea con le Linee Guida europee "Training standards for diving and hyperbaric medicine", elaborate dal Joint Medical Subcommittee of the European Committee for Hyperbaric Medicine (ECHM) e dall'European Diving Technology Committee (EDTC) (2011), è fornire ai laureati in medicina conoscenze specifiche di ordine bio-medico, fisico e tecnologico. Questa preparazione costituisce per il discente una base teorico-pratica per valutare le attitudini psico-fisiche di candidati alle attività subacquee che ne richiedono la certificazione, nonché per organizzare, verificare e garantire l’idoneità delle strutture di soccorso, e di formare alle attività di ricerca scientifica nel campo della medicina subacquea ed iperbarica.

Al termine del percorso formativo i discenti saranno in grado di prevenire e gestire gli incidenti subacquei, la malattia da decompressione, le patologie che necessitino di trattamento iperbarico. Si intende inoltre fornire competenze per lavorare e dirigere un impianto iperbarico e disegnare protocolli di ricerca specialistici. Il Master sarà focalizzato sulle più moderne tecnologie e metodologie, dando particolare risalto agli aspetti inerenti la pratica clinica.

Gli insegnamenti avranno un forte carattere interdisciplinare, riferito ad aspetti importanti anche della Fisica, dell’Ingegneria, dell’Ingegneria Biomedica, dell’Economia e della Legislazione specifica in tema assicurativo e del lavoro.

Il Master prevede un percorso formativo della durata complessiva di 700 ore con inizio il 16 gennaio 2023 e termine il 15 gennaio 2025. Il percorso formativo del Master sarà svolto presso la sede della Scuola Superiore Sant’Anna e presso l’Istituto di Fisiologia Clinica (Area di Ricerca del CNR di Pisa) in lingua italiana ed inglese e prevede una metodologia didattica, ormai sperimentata nelle passate 8 edizioni, basata su una quota di formazione teorica tramite lezioni frontali ed una quota di lezioni preregistrate ed una quota di attività pratiche.

Il percorso didattico erogato in modalità mista prevede complessivamente 700 ore così articolate:

•             250 ore di lezioni frontali in aula e registrate, accessibili via web con piattaforma per teleconferenza;

•             40 ore di attività seminariale svolta da parte di esperti della materia di fama internazionale;

•             100 ore di formazione on-line (erogata su piattaforma e-learning);

•             132 ore di stage di Medicina Iperbarica;

•             148 ore di stage di Medicina Subacquea;

•             10 ore di attività nell’assistenza alle attività di Tunnelling.

Attività

Il programma didattico si suddivide nelle seguenti aree disciplinari:

-         -  Area Propedeutica: Fisica Iperbarica e Fluidi, Fisiologia, Patofisiologia applicata

- Area Medicina subacquea: volta ad acquisire le conoscenze teorico-pratiche delle diverse tipologie delle attività umane subacquee, le nozioni fondamentali e le competenze pratiche nel settore della medicina subacquea e quelle degli ambienti straordinari nei mezzi navali di superficie e subacquei;

- Area Emergenza e Urgenza

- Area Medicina Iperbarica: volta ad acquisire le nozioni avanzate e le competenze mediche e tecnologiche nel settore del trattamento iperbarico con particolare riferimento all’ossigeno-terapia iperbarica;

- Bioingegneria

- Area Legale, Economica ed Assicurativa: volta ad apprendere i principi fondamentali della legislazione nazionale ed internazionale applicata al settore della medicina subacquea ed iperbarica. Le lezioni forniranno inoltre nozioni specifiche di fisica e bioingegneria applicate alla medicina subacquea e iperbarica, di fisiologia dei sistemi cardiovascolare, polmonare, neurologico e di specifiche attività cliniche ad essi correlate.

Nell’ambito del Master verranno fornite le seguenti certificazioni:

- Certificazione internazionale del DMAC (Diving Medical Advisory Committee e il EDTCmed (European Diving Technology Committee – medical assessment of working divers) riconoscono, in accordo con i criteri dell’European Committee for Hyperbaric Medicine (ECHM), il Master come corso di medicina subacquea di Livello I: (Valutazione medica dei subacquei - Esaminatore medico di subacquei); Livello IID: (Gestione medica di malattie e incidenti subacquei - Competenza in Medicina subacquea). Dal 2015, l’ECHM (European Committee for Hyperbaric Medicine) e l’ECB (European College of Baromedicine) riconoscono il Master anche come corso di medicina iperbarica di livello IIH. Ad oggi i livelli IID e IIH rappresentano in Europa i più alti livelli di competenza riconosciuti per la Medicina Subacquea ed Iperbarica.

- Corso su Trattamento dei Gas ad Uso Medicali erogato dalla ditta SIAD (Società Italiana Acetilene e Derivati Spa) del gruppo internazionale Praxair nella sede di Avenza), ed al corso “Soccorso prima emergenza in mare”.