GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA SULLE DONNE: LE INIZIATIVE DELLA SCUOLA SUPERIORE SANT’ANNA PER IL 25 NOVEMBRE

La Scuola Superiore Sant’Anna aderisce alla Giornata Internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, promuovendo alcuni seminari di riflessione e condividendo le iniziative promosse dalla Regione Toscana e, in particolare, dalla vice presidente Monica Barni.

Dopo essere andata alle “origini” della ricorrenza, ospitando Minou Tavarez Mirabal, figlia di Minerva Mirabal, uccisa con le due sorelle Patria e Maria Teresa dal regime domenicano di Trujillo, il 25 Novembre 1960, venerdì 25 novembre la Scuola Superiore Sant’Anna e il suo Comitato Unico di Garanzia promuovono un nuovo seminario, intitolato “Violenza nelle relazioni di genere. La storia. Le forme. Il contrasto” ospitato alle ore 15.00 presso la Scuola Normale Superiore. Questo è il primo evento promosso in maniera congiunta dai Comitati Unici di Garanzia delle istituzioni di Pisa.

  Inoltre, la Scuola Superiore Sant’Anna, accoglie l’invito della Regione Toscana “a condividere il senso del comune impegno in occasione del 25 novembre, dichiarato dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne. A questo scopo, la Regione Toscana ha realizzato una performance video, in cui l’attore livornese Paolo Ruffini legge due liriche della poetessa toscana Beatrice Niccolai che trovano rispondenza visiva nelle immagini dei volti di donne dipinti dall’artista Marlene Dumas, attualmente esposti al Pecci”.

Il video è disponibile qui.