Concorsi, selezioni e gare

Concorso di ammissione Phd in Biorobotica

Termine per la presentazione della domanda: 03.06.2019

Termine per la presentazione della domanda: 03.06.2019 fino alle ore 13.00 CEST

VALUTAZIONE TITOLI:

  • 12 e 13 giugno 2019;

PROVE ORALI:

  • 27 giugno 2019 dalle ore 09:00.
  • 28 giugno 2019 dalle ore 15:00

Pubblicazione graduatoria generale di merito: entro 11 luglio 2019


APPLICATION ONLINE


Il PhD in BioRobotica è un programma di durata triennale a tempo pieno con obbligo di frequenza ed è equiparato al Dottorato di ricerca ai sensi della legge n. 41 del 14 febbraio 1987. Il Corso rappresenta, in linea con gli standard di eccellenza perseguiti dalla Scuola, un percorso formativo triennale finalizzato all’attività di ricerca su temi della microingegneria biomedica, della robotica biomimetica, delle tecnologie per la riabilitazione e l’assistenza, delle tecnologie per chirurgia assistita da calcolatore e della robotica di servizio. Caratteristica distintiva del PhD in BioRobotica è quella di formare i perfezionandi incoraggiandoli e guidandoli a perseguire grandi sfide scientifiche e tecnologiche secondo i concetti della “science-based engineering”. Gli allievi PhD verranno educati e formati a una moderna ingegneria, capace di ideare e progettare macchine, sistemi e servizi di alta qualità scientifica e tecnologica, di elevate prestazioni e profondamente innovativi, che rivestano interesse per la conoscenza scientifica e per l’applicazione, anche industriale. Le soluzioni ideate dai perfezionandi pongono al centro la persona umana e la Società, secondo principi di sostenibilità tecnologica, ambientale, sociale, etica ed economica.

Per ulteriori informazioni:

http://www.santannapisa.it/it/formazione/phd-biorobotics

I candidati possono visitare inoltre il sito tematico:

http://www.santannapisa.it/it/istituto/biorobotica/phd


Posti a concorso

n. 20 posti di cui:

  • n. 11 con borsa di studio finanziata dalla Scuola;
  • n. 1 con borsa finanziata nell’ambito del Progetto Dipartimenti di Eccellenza. Quest’ultimo propone lo sviluppo di nuove generazioni di robot interconnessi che integrando i più recenti sviluppi dei settori dell'Intelligenza Artificiale (AI) e della Scienza e Tecnologia dei Materiali (STdM) possano dotare i robot di aumentate capacità cognitive, senso-motorie e fisiche. Si ritiene che entrambe le discipline abbiano recentemente raggiunto una maturità sia scientifica che tecnologica tali da indurre una rapida accelerazione nello sviluppo di nuovi sistemi e tecnologie robotiche. In particolare, nel settore dell'AI i risultati ottenuti sia dall'integrazione di calcolatori paralleli, che da tecniche IoT, che da algoritmi di machine, deep, e reinforcement learning, possono produrre nuove capacità cognitive in robot autonomi di qualità decisamente superiore a quelli della generazione esistente. Parimenti la fisica/chimica/tecnologia dei materiali ha raggiunto una maturità e una varietà di soluzioni tali da consentire lo sviluppo di nuovi sensori e attuatori specializzati e miniaturizzati, nonché di parti multifunzionali di macchine e robot. Le due discipline, rappresentano un volano per lo sviluppo di robot innovativi per applicazioni nel campo delle scienze della vita, industria 4.0 e cyber-security;
  • n. 8 con borsa di studio finanziata dal Centro di Micro-BioRobotica di IIT (Istituto Italiano di Tecnologia) su temi di ricerca in robotica soft bio-ispirata e materiali intelligenti (https://mbr.iit.it/)

Il numero dei posti con borsa potrà essere aumentato qualora venissero accertate ulteriori disponibilità finanziarie anche derivanti da specifici accordi convenzionali ai sensi dell'art. 11 del D.M. 45/2013 (Dottorato Industriale) o da contratti di apprendistato, ai sensi dell'art. 11 del D.M. 45/2013 e dell’art. 5 del D.Lgs. 167/2011 (Dottorato di Ricerca in Alto Apprendistato).

Eventuali ulteriori posizioni potranno essere coperte con assegni di ricerca di durata triennale ai sensi dell’art. 22 della Legge 240/2010, come previsto dall’art. 8 comma 3 del D.M. n. 45/2013, a valere su fondi di ricerca dell’Istituto di BioRobotica. Gli assegni di ricerca saranno assegnati secondo ordine di graduatoria ai candidati idonei non assegnatari di borsa di dottorato e in possesso del titolo di studio richiesto per l’accesso al PhD, alla data di scadenza del termine di presentazione della domanda alla selezione.

Gli importi, la documentazione obbligatoria, i criteri adottati per la valutazione dei titoli presentati e i termini di svolgimento del relativo colloquio, sono illustrati nell'allegato alla pagina. Non è prevista la presenza dei candidati in sede di valutazione dei titoli.

 

Informazioni:

Tel: +39.050.883.136 - + 39. 050.883.420 - +39.050.883.528

Mail: info-PhDBiorobotics@santannapisa.it

ALLEGATI

Bando a.a. 2019/2020
File PDF - 599 kb
Scheda PhD in BioRobotica
File PDF - 551 kb
Candidati ammessi all'orale
File PDF - 496 kb
Composizione commissione
File PDF - 218 kb