Batman, paladino della giustizia o fuorilegge? Il supereroe compie 80 anni e mercoledì 20 novembre va a “processo” alla Scuola Sant’Anna in un particolare seminario di studio dell’Istituto Dirpolis (Diritto, Politica, Sviluppo)

Batman: eroe o fuorilegge? Quale ruolo hanno diritto e giustizia nelle avventure dell’affascinante cavaliere della notte? Per gli 80 anni dell’uomo pipistrello più amato del mondo, ideato da Bob Kane e Bill Finger, i giuristi del progetto Stals (Sant’Anna Legal Studies) dell’Istituto Dirpolis (Diritto, Politica, Sviluppo) della Scuola Superiore Sant’Anna promuovono un particolarissimo seminario di studio dedicato a questa icona dell’universo dei supereroi. L’appuntamento con “Is the dark knight above the law? Diritto e giustizia nell’universo narrativo di Batman” è aperto a tutti coloro che sono affascinati da Batman ed è fissato per mercoledì 20 novembre dalle 18.30 alle 20 in aula 3 della sede centrale. Introduce e modera il giurista Paolo Addis (assegnista di ricerca alla Scuola Superiore Sant’Anna), intervengono Marco Teti (Università eCampus), Giuseppe Martinico (Scuola Superiore Sant’Anna).

“Batman compie ottanta anni e questo seminario in Law and Pop Culture rappresenta una occasione particolare per celebrarlo – afferma Giuseppe Martinico, professore associato di Diritto Pubblico comparato -. Batman è sicuramente un paladino della giustizia, ma ha anche un rapporto complesso con il diritto e la legge. Non è un villain, ma forse a volte agisce da fuorilegge, almeno in alcune delle storie del suo universo narrativo. Vogliamo approfondire questo rapporto”.

La partecipazione all’evento è aperta a tutti gli interessati.

In foto: il gruppo di ricerca del progetto Stals (Sant’Anna Legal Studies) dell’Istituto Dirpolis (Diritto, Politica, Sviluppo) della Scuola Superiore Sant’Anna: da sinistra Giuseppe Martinico, Giacomo DelledonneFrancesca Biondi, Paolo Addis