DA THE - TIMES HIGHER EDUCATION NUOVI RANKING "BY SUBJECT", PER "LIFE SCIENCES" LA SCUOLA SANT’ANNA FA REGISTRARE UN DOPPIO AVANZAMENTO: CONSOLIDA IL PRIMATO IN ITALIA E GUADAGNA POSIZIONI A LIVELLO MONDIALE

La Scuola Superiore Sant’Anna continua ad affermarsi anche nei ranking di settore, “By Subject”, diffusi da THE - Times Higher Education. Il nuovo successo riguarda il settore di “Life Sciences”, che coincide con Scienze Agrarie, Scienze Biologiche e Biotecnologie e che fa registrare un doppio avanzamento.

livello globale, il settore di “Life Sciences” guadagna 50 posizioni, rientrando nello scaglione delle migliori 125 università al mondo. Nel 2018 il posizionamento di questo settore era, infatti, nello scaglione riferito ai migliori 175 atenei al mondo. La crescita nel ranking globale permette il consolidamento della prima posizione in Italia, traguardo peraltro già raggiunto nel 2018.

Da segnalare anche il posizionamento di “Clinical, Pre-Clinical & Health” che entra per la prima volta nella classifica “by Subject” di THE Times Higher Education. 

Come per il ranking generale e per tutti quelli di settore, anche le classifiche riferite a “Life Sciences” e “Clinical, Pre-Clinical & Health” sono datate 2020, perché pensate per agevolare la scelta di un percorso di studio per coloro che lo inizieranno nel prossimo anno.

Nel definire i due nuovi ranking “By Subject”, gli analisti di THE - Times Higher Education sottolineano di “aver utilizzato la stessa gamma rigorosa ed equilibrata di 13 indicatori di performance, proprio come per stilare la classifica generale” che vede la Scuola Superiore Sant’Anna come una delle istituzioni italiane presenti nella top 200, insieme alla federata Scuola Normale Superiore, confermando le prime posizioni in Italia. Al pari della classifica generale, per “Life Sciences” e “Clinical, Pre-Clinical & Health” “la metodologia – sottolineano gli analisti – è stata ricalibrata, con indicatori ponderati riferiti a macroaree come didatticaricercainternazionalizzazione”.

Di recente la Scuola Superiore Sant’Anna si era distinta in altri ranking “By Subject” rilasciati da THE Times Higher Education: “Computer Science” ed “Engineering & Technology”, riferibili rispettivamente a Ingegneria Informatica e delle Telecomunicazioni e Ingegneria Industriale; “Social Sciences”, e “Business & Economics”, riferibili rispettivamente a Scienze Politiche e a Economia & Management.

Qui sono disponibili i ranking per Life Sciences” e per “Clinical, Pre-Clinical & Health

Leggi anche:

Pronti la squadra dei delegati e il nuovo direttore generale per supportare la rettrice Sabina Nuti nel raggiungere gli obiettivi del programma di mandato approvato dal Senato Accademico

La rettrice Sabina Nuti ha scelto i delegati che la affiancheranno nel governo della Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa, per supportarla nel...

Ripensare le leggi sul copyright digitale, il Sant’Anna capofila di progetto "ReCreating Europe". 3 mln di euro e 10 Università per misurare il suo impatto su creatività, diversità culturale, accesso a conoscenza

Tre milioni di euro, trentasei mesi, dieci Università, otto Paesi europei, oltre 25 docenti e ricercatori sono i numeri dell’ambizioso progetto...