DustBot, protagonista dell’Italia degli Innovatori

In concomitanza con l’apertura dell’Expo Universale di Shanghai è online da martedì 4 maggio www.italianvalley.it, il sito dedicato all’Italia dei talenti e delle idee innovative, realizzato dalla rivista Wired, del gruppo Condenast, in collaborazione con il Ministero per la Pubblica Amministrazione e l’Innovazione. ItalianValley contiene uno spazio riservato alle 265 innovazioni selezionate dal Ministero, fra cui rientra DustBot, il sistema per la raccolta differenziata porta a porta sviluppato dalla Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa insieme ad altri partner europei. Sul sito ogni progetto è descritto da una scheda tecnica con una breve presentazione, accompagnata da immagini e video. I visitatori potranno votare le idee e la più apprezzata tra le 265 sarà premiata a Shanghai. La Scuola Superiore Sant'Anna è l’unica università italiana a vedere esposto all’Expò mondiale il risultato di un progetto di ricerca, accanto ai prodotti e ai marchi che contraddistinguono il “made in Italy”.

Il DustBot è stato realizzato dall'Advanced Robotics Technology and Systems Laboratory (ARTS Lab) coordinato da Paolo Dario, all’interno dell’omonimo progetto europeo. Fra gli altri partner universitari e aziendali di DustBot figurano due aziende spin-off della Scuola (RoboTech s.r.l. e Synapsis s.r.l.); STMicroelectronics è lo sponsor tecnico. Il robot è ideale per la raccolta differenziata porta a porta nelle zone pedonali, è provvisto di Gps e funzionerà su chiamata. È già stato presentato sia in Italia (a Pontedera e a Massa), sia in Europa, sia in Asia.

Leggi anche:

Dalla Rettrice Sabina Nuti la scelta di Arianna Menciassi come Prorettrice Vicaria: la sua nomina è stata comunicata durante la riunione del Senato Accademico di mercoledì 14 maggio

La Rettrice della Scuola Superiore Sant’AnnaSabina Nuti, entrata in carica mercoledì 8 maggio, ha scelto la Prorettrice Vicaria che la...