SEASONAL SCHOOL, DALLA SCUOLA SANT'ANNA CORSI INTENSIVI PER STUDENTI E STUDENTESSE DI TALENTO DI TUTTO IL MONDO: IL PROGRAMMA PER LA PRIMAVERA E PER L'ESTATE 2022. COME, QUANDO ISCRIVERSI E TUTTE LE AGEVOLAZIONI

Il programma delle Seasonal School previste fino a luglio 2022 si presenta ricco e variegato. Le iscrizioni sono già aperte: per AIRONE - Artificial Intelligence and Robotics in Extended Reality il 23 maggio (lezioni in presenza dal 20 al 24 giugno); per Cibo, sostenibilità e diritti il 6 giugno (lezioni in presenza dal 27 giugno al primo luglio); per la seconda edizione di Climate Change and International Law: Interdisciplinary Perspectives il 3 giugno (lezioni in presenza dal 4 all’8 luglio); per Agent-based Models in Economics: Theory, Toolkit and Policy Laboratories il 6 giugno (lezioni in presenza dall’11 al 15 luglio) e infine, per la prima edizione di Exploring Sea and Space: Technologies, Opportunities and Challenges, il 6 giugno (lezioni in presenza dal 18 al 22 luglio).

Riduzioni della quota di iscrizione sono previste in base al proprio ISEE. Alle tre o ai tre partecipanti che, al termine del corso, avranno conseguito la valutazione migliore sarà erogata una premialità pari a 450 euro finanziata dalla Fondazione “Il Talento all’Opera” e dalla Fondazione EY. Le studentesse e gli studenti delle università italiane e straniere convenzionate con la Scuola Superiore Sant’Anna per le “Seasonal School” hanno diritto a un posto riservato e alla tariffa agevolata del 10 per cento di sconto sul costo di iscrizione. Le università e gli enti istituzionali consorziati sono i seguenti: Università di Catania; Università della Tuscia; Università di Trento; Fondazione Onaosi; Università di Messina; Università di Macerata; Università di Camerino; Università della Calabria; Conferenza dei Collegi Universitari di Merito; Università di Palermo; Università Della Valle D'Aosta; Libera Università di Bolzano; Università Politecnica delle Marche, Università di Siena.   

 

  AIRONE - Artificial Intelligence and Robotics in Extended Reality è la Seasonal School, le cui iscrizioni sono aperte fino al 23 maggiocon lezioni in presenza dal 20 al 24 giugno.

Nel futuro la Extended Reality (ovvero Realtà Virtuale e Realtà Mista) e la Robotica Collaborativa sono destinate a diffondersi sempre di più. Perciò la combinazione in una “Realtà Estesa” di robot e intelligenza artificiale renderanno possibili ambienti distribuiti in cui esseri umani, robot ed entità virtuali coesistono e possono diventare l’embodiment senziente di operatori remoti. La Seasonal School si occuperà dei temi di ricerca che sottendono questo cambio di paradigma che investe tecnologie, percezione e modalità di interazione.

Gli obiettivi formativi della Seasonal School puntano a far acquisire una conoscenza dei principi di base delle tecnologie di realtà “estesa” (virtuale ed aumentata), a far apprendere metodologie e strumenti per la realizzazione pratica di esperienze immersive di telepresenza, a far apprendere le metodologie e gli strumenti di progettazione e programmazione dei sistemi di visione artificiale di nuova generazione, e degli strumenti di machine learning and Intelligenza Artificiale, tra cui Deep Learning, per la robotica, acquisire le conoscenze di base dei principi, dei metodi e delle tecnologie proprie dell’Human-Robot Interaction e della Occupational Biomechanics in contesti occupazionali.

 

  Cibo, sostenibilità e diritti è la Seasonal School, le cui iscrizioni sono aperte fino al 6 giugnocon lezioni in presenza dal 27 giugno al primo luglio.

La produzione e il consumo di cibo coinvolgono un insieme di attori e processi che operano a partire dalla fase primaria, attraverso trasformazione, commercio e distribuzione, fino al consumo e allo spreco dei cibi prodotti. In questo ambito, il concetto di “sistema agroalimentare” suggerisce il livello di complessità e la difficoltà di operare su singole unità senza considerare la struttura complessiva e gli effetti che il suo funzionamento produce a livello sociale, colpendo le fasce di popolazione più vulnerabili o contribuendo a generare impatti dannosi sia per la salute che per l’ambiente. La Seasonal School fornisce conoscenze approfondite e interdisciplinari sui sistemi alimentari moderni al fine di sviluppare competenze in grado di promuoverne il cambiamento verso percorsi di sostenibilità ambientale e inclusività sociale. L’approccio sistemico e la multi- e inter-disciplinarietà favoriscono nuovi modi di apprendere e di agire e, anche attraverso attività laboratoriali volte alla collaborazione tra allieve e allievi con formazione universitaria in ambiti diversi, trasmettono le potenzialità del system thinking per comprendere realtà complesse, quali quella degli attuali sistemi alimentari, e, attraverso l’approccio collaborativo, giungere a interventi più efficaci in termini di sicurezza alimentare, salute, ambiente, sostenibilità.

 

  Climate Change and International Law: Interdisciplinary Perspectives è la Seasonal School, le cui iscrizioni sono aperte fino al 3 giugno, con lezioni in presenza dal 4 all’8 luglio.

La Seasonal School si focalizza sul contesto legale internazionale del cambiamento climatico e sugli sforzi che la governance globale sta concentrando su questo fenomeno. Alla luce della complessità dell’argomento e del bisogno intrinseco di adottare una prospettiva interdisciplinare, la Seasonal School offrirà ai partecipanti l’opportunità di acquisire anche una formazione generale sugli aspetti scientifici, economici ed etici che riguardano il fenomeno del cambiamento climatico.

La prospettiva legale che verrà presa in analisi durante il corso comporterà l’adozione di un approccio multi-disciplinare affinché l’analisi possa abbracciare non soltanto l’evoluzione del corpus legislativo inerente il cambiamento climatico, ma anche altre aree coinvolte quali il diritto pubblico comparato, le leggi sui diritti umani, sull’agricoltura, sull’immigrazione.

 

  Agent-based Models in Economics: Theory, Toolkit and Policy Laboratories è la Seasonal School, le cui iscrizioni sono aperte fino al 6 giugno, con lezioni in presenza dall’11 al 15 luglio.

Gli obiettivi formativi e le competenze che si intendono raggiungere sono:

1. Apprendimento di tecniche di modellizzazione ad agenti eterogenei (ABMs) come strumento di analisi e di interpretazione dei processi economici e sociali.

2. Sviluppo e progettazione di modelli ad agenti eterogenei attraverso laboratori di software development tramite la piattaforma Laboratory for Simulation Development (LSD).

3. Introduzione a tecniche statistiche ed econometriche per l'analisi di modelli ad agenti eterogenei (R software).

Le conoscenze che si intendono fornire sono:

1. Teorie e applicazioni di modelli ad agente in micro e macroeconomia con particolare focus su progresso tecnico, ciclo economico, mercato del lavoro, processi di crescita, cambiamento climatico.

2. Validazione e analisi dello spazio parametrico dei modelli

3. Comparazione di diversi scenari di policy e studio dell'impatto delle politiche micro e macroeconomiche all'interno dei modelli

 

  Exploring Sea and Space: Technologies, Opportunities and Challenges è la Seasonal School, le cui iscrizioni sono aperte fino al 6 giugno, con lezioni in presenza dal 18 al 22 luglio.

Dopo aver esplorato in maniera completa le terre emerse, l’uomo si ripropone oggi di esplorare il mare e lo spazio, intensivamente. A questo scopo, l’ingegneria mette a disposizione nuovi formidabili strumenti (robot, sistemi di comunicazione subacquei e spaziali, nuove soluzioni di nano-satelliti, estrazione di energia dal mare); l’esplorazione e lo sfruttamento delle risorse pongono pure problematiche relative alla biologia degli esseri viventi e, soprattutto, aprono temi nuovi relativi anche ai risvolti economici e alle implicazioni legali. La Seasonal School si propone di fornire una sintetica panoramica delle sfide scientifiche rilevanti e delle prospettive di sviluppo in un quadro unitario dove sono affrontate anche tematiche di impatto economico e ambientale, potenziali conflitti e valutazioni regolatorie. Il corso affronterà temi di frontiera, mostrando come esempi concreti di eccellenza, alcuni temi oggetto di ricerche recenti alla Scuola (comunicazioni wireless per il mare e per lo spazio, robot sottomarini, biologia e medicina in ambienti non convenzionali).