AMMISSIONE AL PhD in Human Rights, Global Politics - Legal, Philosophical and Challenges PER L’ANNO ACCADEMICO 2019 2020: ARRIVATE 164 DOMANDE DA TUTTO IL MONDO PER I 5 POSTI DISPONIBILI, TUTTI COPERTI DA UNA BORSA DI STUDIO

Si avviano a scadenza i bandi per l’ammissione ai corsi PhD della Scuola Superiore Sant’Anna. Lunedì 3 giugno si sono chiusi i termini per il PhD in Human Rights, Global Politics - Legal, Philosophical and Challengesfacendo registrare un numero particolarmente elevato di domande per il ciclo che inizia con l’anno accademico 2019 2020: per i 5 posti disponibili (tutti con borsa di studio) sono arrivate 164 domande da tutto il mondo.

Il corso, con il coordinamento di Barbara Henry, docente di Filosofia politica all’Istituto Dirpolis (Diritto, Politica, Sviluppo) della Scuola Superiore Sant’Anna si propone di formare, attraverso un percorso didattico e di ricerca multi-disciplinare e inter-disciplinare, figure di elevato profilo scientifico e professionale, preparate in maniera adeguata sia per operare nell’ambito accademico e della ricerca universitaria di livello nazionale e internazionale, sia per ricoprire posizioni qualificatein organismi ed agenzie nazionali e internazionali, nel settore privato e nel terzo settore.

Il PhD affronta il tema dei diritti umani e delle politiche globali attraverso le discipline della filosofia politica, del diritto internazionale, del diritto agroalimentare e agro-ambientale e dell’economia politica internazionale, per fornire una visione sfaccettata di complessi fenomeni sociali.