LA NOTTE EUROPEA DEI RICERCATORI IN TOSCANA DIVENTA “BRIGHT 2017”: LE INIZIATIVE DELLA SCUOLA SUPERIORE SANT’ANNA TRA PISA E PONTEDERA PER IL 29 SETTEMBRE

Sono numerose le fermate della “metropolitana del sapere” per la Scuola Superiore Sant’Anna, una delle istituzioni che promuovono e partecipano a BRIGHT 2017, la “Notte dei ricercatori” in Toscana, che venerdì 29 settembre fa tappa anche a Pisa e a Pontedera. Dalla robotica al mondo vegetale, all’alimentazione passando per l’attualità politica legata alla cosiddetta “Brexit” per arrivare ai “prodotti della ricerca” sono numerosi i temi e le iniziative che coinvolgono assegnisti e ricercatori della Scuola Superiore Sant’Anna che, per l’edizione 2017, propone una novità interattiva e multimediale aprendo la sua “Edicola” dedicata a BRIGHT 2017. Un modo innovativo per raccontare le iniziative del Sant’Anna e delle istituzioni che partecipano alla “Notte dei ricercatori” che si ritrovano collegate idealmente e via social, creando un esperimento di interazione social dedicato alla divulgazione scientifica. Numerose le location dove saranno coinvolti gli assegnisti e i ricercatori del Sant’Anna. Di seguito il dettaglio delle iniziative.

PISA

APERITIVO DELLA RICERCA

  • Grazie, Signora May”. Un dialogo sulla cosiddetta Brexit” (ore 18.30 - presso Carraia del Nicchio, via Oberdan 15), con Giuseppe Martinico, docente di diritto pubblico comparato all’Istituto Dirpolis (Diritto, Politica, Sviluppo) della Scuola Superiore Sant’Anna.

STAND DELLA RICERCA

  • Edicola BRIGHT Sant’Anna” (dalle ore 18.00 - logge di Banchi) condotta da Marco Martinelli, allievo phd in Agrobioscienze all’Istituto di Scienze della Vita della Scuola Superiore Sant’Anna. La porta di accesso alle iniziative della “Notte dei ricercatori” per Pisa e Pontedera guidata dall’allievo reduce dal successo di “Memex. La Scienza in gioco”, su Rai Scuola
  • Robot in libertà” (dalle ore 18.00 - piazza Martiri della Libertà) con i ricercatori dell’Istituto di BioRobotica della Scuola Superiore Sant’Anna. L’occasione per assistere alle demo di robotica, interagire con i robot e conoscere alcuni dei ricercatori che contribuiscono a svilupparli.
  • I prodotti della ricerca” (dalle ore 18.00 - largo Ciro Menotti), l’expò di “prodotti” commercializzati dalle aziende spin off della Scuola Superiore Sant’Anna e alcuni esempi di trasferimento tecnologico, con particolare riferimento ai settori nutraceutici (SunBlack, il “pomodoro nero” brevettato, pasta “amica” del cuore, esoscheletri per la riabilitazione degli arti superiori e inferiori). Nello stand sarà distribuito materiale informativo su JoTTO, l’ufficio di trasferimento tecnologico congiunto delle scuole universitarie superiori Normale, Sant’Anna, IMT Alti Studi Lucca, IUSS Pavia. Partecipa Andrea Piccaluga, delegato al trasferimento tecnologico della Scuola Superiore Sant’Anna, disponibile anche a presentare le opportunità per aziende e privati cittadini di destinare investimenti a sostegno delle attività di ricerca.

LABORATORI APERTI, presso la sede centrale della Scuola Superiore Sant’Anna, in piazza Martiri della Libertà 33

  • Piante del futuro: osservare per imparare dalla natura", a cura del PlantLab dell’Istituto di Scienze della Vita della Scuola Superiore Sant’Anna.
  • "Sotto ai tuoi piedi c'è un mondo da esplorare. Esperienze per grandi e piccini alla scoperta del suolo e dell’acqua", a cura dell’Istituto di Scienze della Vita della Scuola Superiore Sant’Anna.
  • “Lezione di etichettatura: giochi e dialoghi per comprendere gli alimenti”, a cura dell’Istituto Dirpolis (Diritto, Politica, Sviluppo) della Scuola Superiore Sant’Anna e dell’Istituto di Management della Scuola Superiore Sant’Anna.
  • Vuoi una città più verde? Clicca mi piace e condividi!. Sostenibilità e partecipazione nel web interattivo”, seminario interattivo con la ricercatrice Chiara Certomà dell’Istituto Dirpolis (Diritto, Politica, Sviluppo) della Scuola Superiore Sant’Anna. Il seminario si svolge tra le ore 21.00 e le ore 23.00 in aula 3.

PONTEDERA

LABORATORI APERTI

  • Visita ai laboratori e dimostrazioni delle attività ricerca, con aperitivo finale per i visitatori e mostra “Nexus”, per testimoniare l’incontro tra macchina e uomo nell’immaginario, nella tecnica e nella scienza. Presso Istituto di BioRobotica della Scuola Superiore Sant’Anna (via Rinaldo Piaggio, 34), dalle 18.00 alle 24.00.
  • “Pontedera Città dei Motori e dell’Innovazione”, con una sezione dedicata alle attività dell’Istituto di BioRobotica della Scuola Superiore Sant’Anna e concerto finale “Neural tracks” a cura del gruppo capitanato da Alessio Ghionzoli, assegnista dell’Istituto di BioRobotica della Scuola Superiore Sant’Anna. Presso Villa Crastan, via XXI Aprile 23, dalle ore 18.00 alle ore 24.00.