Inizio contenuto principale del sito

  • Centro di ricerca produzioni vegetali

Olivicoltura: il Centro di Ricerca in Produzioni Vegetali della Scuola Sant’Anna partecipa al Planet O-live Academy, comitato scientifico per incentivare pratiche agricole più sostenibili

L’iniziativa è promossa da Costa d’Oro e riunisce esperti accademici, realtà agricole selezionate e associazioni di settore

Data pubblicazione: 18.11.2022
olio
Back to Sant'Anna Magazine

Il Centro di Ricerca in Produzioni Vegetali della Scuola Superiore Sant’Anna entra a far parte del comitato scientifico “Planet O-live Academy”, in partenza con la campagna olivicola 2022-2023. L’iniziativa è promossa dall’azienda Costa d’Oro e ha lo scopo di favorire la diffusione di pratiche agricole più rispettose dell’ambiente, verso un’ottica di sostenibilità e circolarità mantenendo inalterati gli alti standard della qualità del prodotto. Partecipano al progetto università, realtà agricole selezionate e associazioni di settore, come Assoprol e Confagricoltura.

La componente accademica è rappresentata dalla Scuola Superiore Sant’Anna con Luca Sebastiani, docente di Arboricoltura generale e coltivazioni arboree presso il Centro di Ricerca in Produzioni Vegetali, con il ruolo di coinvolgere una selezione di olivicoltori al fine di promuovere l’adozione di soluzioni e pratiche agricole sostenibili, insieme all’Università degli Studi di Perugia, che partecipa al progetto con Maurizio Servili, docente di Scienze e tecnologie alimentari, che si occuperà di proporre soluzioni di economia circolare per ciò che concerne gli scarti di prodotto dei frantoi.