Inizio contenuto principale del sito

  • Ateneo

Orientamento: al via la nuova edizione di merito e mobilità sociale 2.0, il progetto del sant'anna sostenuto dal ministero dell’istruzione, per accompagnare verso la scelta universitaria 360 tra studentesse e studenti di alto merito di contesti fragili

Data pubblicazione: 21.10.2021
Image for image-014.jpg
Back to Sant'Anna Magazine

Si apre la nuova selezione di Merito e Mobilità Sociale 2.0, il progetto di orientamento e di accompagnamento verso la scelta universitaria per studenti e studentesse di alto merito, provenienti da contesti socio-economici fragili. L’iniziativa, sostenuta dal Ministero dell’Istruzione e destinata a più di 360 tra studentesse e studenti che frequentano il quarto anno delle scuole secondarie superiori di tutta Italia, è promossa dalla Scuola Superiore Sant’Anna. La scadenza per presentare domanda di partecipazione è fissata a mercoledì 10 novembre.

Il progetto, le cui attività si estenderanno per tutto l’anno scolastico 2021/2022, prevede l’accompagnamento degli studenti e delle studentesse, che avranno superato la selezione, da parte degli allievi e delle allieve della Scuola Superiore Sant’Anna, verso la scelta del percorso universitario attraverso lezioniincontritavole rotonde, simulazioni di test per l’ammissione agli studi universitari e percorsi di mentoring personalizzati. Il programma è gratuito e prevede anche momenti tematici di incontro e di confronto a carattere residenziale della durata di 2 giorni a Pisa, da realizzarsi nel periodo primaverile ed estivo del 2022.

L’attenzione verso la mobilità sociale è un elemento identificativo delle scuole superiori universitarie a ordinamento speciale (come la Scuola Superiore Sant'Anna) che, nel sistema universitario italiano, hanno il ruolo di garantire una formazione di eccellenza a giovani di talento, indipendentemente dal contesto familiare e sociale di provenienza. Per la Scuola Superiore Sant'Anna merito e mobilità sociale rappresentano dunque una priorità strategica per realizzare la propria missione istituzionale.

I dati sul profilo delle laureate e dei laureati, pubblicati a cadenza annuale da AlmaLaurea, confermano come la famiglia di origine svolga un ruolo rilevante nelle scelte di istruzione, lavorative e di vita che influisce in modo rilevante anche e soprattutto nella fase della scelta per la prosecuzione degli studi, con il rischio di limitare l’affermazione del ruolo di centralità dell’istruzione e della formazione universitaria. In questo modo studentesse e studenti di alto merito non si iscriverebbero agli studi universitari, sprecando l’occasione di una crescita personale e di un contributo allo sviluppo del “sistema Paese”. L'obiettivo del progetto Merito e Mobilità Sociale 2.0 è pertanto quello di fornire tutti gli strumenti utili per il proseguimento degli studi all'università, una volta concluse le scuole superiori. 

 Ulteriori informazioni sul progetto Merito e Mobilità Sociale 2.0 sono disponibili QUI.