RELAZIONI INTERNAZIONALI: IL DIRETTORE DELL’ISTITUTO DI BIOROBOTICA DELLA SCUOLA SUPERIORE SANT’ANNA PRESENTE ALLA CONFERENZA SU RICERCA E INNOVAZIONE ORGANIZZATA A BRUXELLES DAL PARLAMENTO E DALLA COMMISSIONE EUROPEA

C’è anche Christian Cipriani, direttore dell’Istituto di BioRobotica della Scuola Superiore Sant’Anna, tra gli scienziati chiamati a intervenire alla conferenza intitolata “Impatto delle ricerca e dell’innovazione UE sulla nostra vita quotidiana”, in programma martedì 27 novembre al Parlamento Europeo di Bruxelles.
La conferenza, organizzata dal Parlamento Europeo e dalla Commissione Europea, è un focus sulle attività di ricerca e di innovazione finanziate dall’Europa che hanno contribuito allo sviluppo e al benessere della società. Si stima infatti che negli ultimi trenta anni l’Unione Europea abbia finanziato oltre 200 miliardi in progetti che hanno avuto un impatto favorevole sulla vita quotidiana delle persone.
La conferenza, fortemente voluta da Antonio Tajani, Presidente del Parlamento Europeo, affronta i seguenti ambiti di ricerca: Salute e benessere; Ambiente e sostenibilie; Innovazione e mercato; Società Sicura.

Christian Cipriani è uno degli scienziati chiamati a intervenire nell’ambito Salute e benessere. Cipriani presenterà le attività di ricerca dell’Istituto di BioRobotica e, in particolar modo, della sua area di ricerca (l'Artificial Hands Area), che progetta e sviluppa prototipi di mano artificiale capaci di restituire le funzionalità e le percezioni sensoriali di una mano naturale. Uno dei suoi progetti di ricerca attualmente in corso, MYKI (A bidirectional myokinetic implanted interface for natural control of artificial limbs), è stato finanziato dall’European Research Council tramite ERC Starting Grant 2015, uno dei programmi di finanziamento per la ricerca e l’innovazione più competitivi a livello internazionale.

Il programma della conferenza.

Leggi anche:

Robot mobile per disinfezione sviluppato in progetto “Samaritan”, sostenuto da Fondazione Marmo di Carrara, realizzato grazie a Fondazione filantropica “Il Talento all’Opera”, nata su iniziativa del Sant’Anna di Pisa

La disinfezione di ambienti e superfici è stata indicata come una delle azioni più efficaci per limitare la circolazione e la persistenza del...

Oltre il Covid-19, ricerca e didattica in sicurezza al Sant’Anna: dalla gestione durante il lockdown ai 500 test sierologici effettuati alla Fondazione Monasterio grazie al finanziamento della Regione Toscana

Circa 500 test sierologici effettuati, una positività anticorpale del 3 per cento e nessuna infezione attiva verificata attraverso il tampone...