“Vini italiani e mercati mondiali”: 12 sommelier della Federazione Russa in visita al Sant’Anna nell’ambito delle attività del Master e per conoscere meglio la realtà vitivinicola della Toscana

Un gruppo di 12 sommelier della Federazione Russa è in visita alla Scuola Superiore Sant'Anna, per conoscere meglio le attività condotte nell’ambito del Master “Vini italiani e mercati mondiali”. La delegazione è impegnata in attività di formazione e di approfondimento delle realtà vitivinicole della Toscana. I 12 sommelier sono accompagnati da Anatoly Korneev, vice presidente di Simple Wine e docente del Master. Il gruppo è stato accolto da Pietro Tonutti, direttore del Master “Vini italiani e mercati mondiali”, promosso congiuntamente dall’Istituto di Scienze della Vita della Scuola Superiore Sant’Anna, Università di PisaUniversità per Stranieri di Siena,Associazione Italiana Sommelier.

In foto: il gruppo di 12 sommelier russi in visita alla Scuola Superiore Sant’Anna

Leggi anche:

Robot mobile per disinfezione sviluppato in progetto “Samaritan”, sostenuto da Fondazione Marmo di Carrara, realizzato grazie a Fondazione filantropica “Il Talento all’Opera”, nata su iniziativa del Sant’Anna di Pisa

La disinfezione di ambienti e superfici è stata indicata come una delle azioni più efficaci per limitare la circolazione e la persistenza del...

RIFLETTERE SULLA PANDEMIA, UN LIBRO PRESENTA DIECI TESI PER UNA POSSIBILE RIPARTENZA. TRA GLI AUTORI UNA DOCENTE DELL’ISTITUTO DI BIOROBOTICA DELLA SCUOLA SUPERIORE SANT’ANNA

Dieci tesi su come affrontare la difficile ripartenza, per capire come il dramma della pandemia ci costringa a rimettere in discussione tutta una...