RICERCA E FORMAZIONE SU TEMI DI FRONTIERA CON IMPATTO SU SALUTE DEI CITTADINI, ORGANIZZAZIONE E GESTIONE DEI SERVIZI SANITARI: INCONTRO DEL MINISTRO ROBERTO SPERANZA CON ALLIEVI, DOCENTI, RICERCATORI DEL SANT’ANNA

Il Ministro della Salute Roberto Speranza ha incontrato i gruppi di ricerca e gli allievi ordinari e di dottorato della Scuola Superiore Sant’Anna. Le componenti della Scuola Superiore Sant’Anna hanno presentato al Ministro della Salute Roberto Speranza il lavoro di ricerca e formazione che, da anni, si svolge qui sulle tematiche di frontiera, che hanno impatto sulla salute dei cittadini e sull’organizzazione e gestione dei servizi sanitari. La ricerca in campo clinico e sperimentale all'Istituto di Scienze della Vita, le attività di valutazione della performance dei sistemi sanitari regionali svolta dal Laboratorio MeS Management e Sanità dell’Istituto di Management, l’innovazione tecnologica e gli sviluppi nel campo della BioRobotica sono stati oggetto di riflessione e dibattito con il Ministro Roberto Speranza.

La Rettrice Sabina Nuti ha evidenziato quanto sia “importante nella missione della Scuola Superiore Sant’Anna svolgere attività di ricerca e di formazione di eccellenza che, al contempo, garantisca adeguato impatto a favore della collettività. In questa prospettiva è fondamentale il supporto alle amministrazioni pubbliche e al Sistema Sanitario Nazionale”.

Il Ministro Roberto Speranza ha sottolineato come “la ricerca, la robotica, l'intelligenza artificiale e l'interdisciplinarietà sono le strade che dobbiamo percorrere con convinzione per portare l'Italia nel futuro. Grazie per la passione e per le energie che ogni giorno mettete in questa battaglia difficile. Io sarò sempre al vostro fianco”.

In copertina: da sinistra il Ministro della Salute Roberto Speranza e la Rettrice della Scuola Superiore Sant’Anna Sabina Nuti

Leggi anche:

Pronti la squadra dei delegati e il nuovo direttore generale per supportare la rettrice Sabina Nuti nel raggiungere gli obiettivi del programma di mandato approvato dal Senato Accademico

La rettrice Sabina Nuti ha scelto i delegati che la affiancheranno nel governo della Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa, per supportarla nel...

Ripensare le leggi sul copyright digitale, il Sant’Anna capofila di progetto "ReCreating Europe". 3 mln di euro e 10 Università per misurare il suo impatto su creatività, diversità culturale, accesso a conoscenza

Tre milioni di euro, trentasei mesi, dieci Università, otto Paesi europei, oltre 25 docenti e ricercatori sono i numeri dell’ambizioso progetto...